Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Messina, pasticcio Riganò. Gasperini: "Non l'abbiamo ceduto al Levante"

Messina, pasticcio Riganò. Gasperini: "Non l'abbiamo ceduto al Levante"
venerdì 17 agosto 2007 15:57Rassegna Stampa
di Giuseppe Di Napoli
fonte Il Tirreno

Il «giallo» Riganò. Quello di Ferragosto. Ha firmato per il Levante un contratto biennale. Questo era stato scritto martedì sera sul sito internet della società spagnola. Ma è vero? Il Messina non sa niente. Riganò si è allenato ieri regorlamente con gli altri giocatori giallo-rossi. Il diesse Sergio Gasparin, interpellato dai cronisti locali, è caduto dalle nuvole. «Non so niente. Il Messina non ha ceduto Riganò al Levante. Posso soltanto dire che c'è un accordo con il Livorno che è stato fatto dai due presidenti».
Aldo Spinelli è rimasto sorpreso e ha tuonato: «Ho pagato 1 milione e 200mila euro al Messina per Riganò e c'era soltanto da trovare l'accordo economico col giocatore. Anch'io sono rimasto sorpreso di questa notizia. Adesso farò le mie indagini. Comunque abbiamo già cinque attaccanti, se ne arriva uno ne deve uscire un altro».
Riganò a Messina. Dicono che sia stato Sergio Berti, procuratore dell'attaccante siciliano, a fare l'operazione-Levante attraverso un contratto biennale a una cifra superiore a quella che percepisce nel Messina e che gli offriva il Livorno. Sarebbe nell'ordine di un milione di euro con relativi benefit. Naturalmente è tutto da verificare. Una cosa è certa: Riganò non si è mosso da Messina, ha partecipato alla seduta di allenamento. Aveva giocato nel turno di Coppa Italia contro il Vicenza entrando al 36' della ripresa. E i tifosi peloritani lo avevano sommerso dai fischi. Il tecnico non gli ha neanche fatto calciare i rigori. Una situazione di completa rottura. Crediamo però che Riganò si sia allontanato dalla maglia amaranto. Ma siccome è un "giallo", non si può azzardare nessuna previsione.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000