HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Resto del Mondo

Champions asiatica: il Guangzhou ne fa 5 allo Shanghai SIPG ma è fuori

12.09.2017 16:51 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 3975 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Novanta minuti di paura e tensione da una parte, di voglia di ribaltare il risultato e festeggiare un’impresa dall’altra. La sfida valevole per i quarti di finale della Champions League asiatica in programma questo pomeriggio tra Guangzhou Evergrande e Shanghai SIPG, rispettivamente prima e seconda forza della Chinese Super League, è andata anche oltre le aspettative dal punto di vista dello spettacolo.

La squadra di André Villas-Boas, forte del 4-0 dell’andata, riesce a farsi recuperare dai campioni di Cina in gol con Alan e Goulart, entrambi autori di una doppietta nel tempo regolamentare e quest’ultimo decisivo con la rete del poker al 91’.

E quando tutto sembrava destinato a concludersi con l’impresa del Guangzhou, anche grazie all’espulsione di Wang Jiejie nei primi minuti dei tempi supplementari, è Hulk a regalare al 110’ l’illusione della qualificazione allo Shanghai. Poi, al 118’, il rigore di Goulart, preceduto dall’espulsione di Wang Shenchao, che fissa il punteggio sul 5-1.

Si va ai calci di rigore e scherzo del destino è proprio Goulart a sbagliare dagli undici metri: Villas-Boas ed il suo Shanghai SIPG festeggiano il passaggio del turno.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Pres. Nacional: "Acquistammo CR7 con maglie e palloni" Continua la "Cristiano Ronaldo Story" sulle pagine di TuttoMercatoWeb.com. Dall'Andorinha al Real Madrid, oggi è la volta del Clube Desportivo Nacional, dove CR7 si trasferì all'età di soli 10 anni prima del grande salto nelle giovanili dello Sporting CP. TMW ha intervistato in esclusiva...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy