HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Resto del Mondo

Dall'Inter all'Etiopia: Taufer riabbraccia le sue origini

29.10.2019 18:20 di Alessio Calfapietra   articolo letto 5608 volte
© foto di Andrea Rosito

Ieri sera in Brasile l'Italia under 17 ha passeggiato sui malcapitati avversari delle Isole Salomone. Cinque anni or sono, Melkamu "Mel" Taufer, oggi ventunenne, indossava quella stessa maglia nella sconfitta degli azzurrini contro i pari età dell'Olanda. Era uno dei più promettenti della categoria, il giovane centrocampista nato in Etiopia ma adottato in Italia da bambino, protagonista assoluto anche nel vivaio dell'Inter, uno di quei calciatori per i quali è lecito pronosticare un futuro radioso.

In seguito infortuni e scelte non azzeccate hanno frenato la crescita di Taufer, finito lo scorso anno nella retrocessione dell'Arzachena in serie D, la seconda esperienza fuori Milano rivelatasi fallimentare dopo l'incolore transito nella Primavera del Trapani. Da qualche settimana il cerchio della vita è per lui diventato realtà, tramutandosi nel ritorno alla natia Gondar dove lo ha accolto il Fasil Kenema FC, club della massima divisione etiope.

In effetti si tratta di un momento molto propizio per tornare in patria. La ventennale guerra con l'Eritrea è diventato un tragico ricordo, in seguito allo storico accordo raggiunto tra le due nazioni nell'estate 2018, valso recentemente ad Abiy Ahmed Ali il Premio Nobel per la pace. C'è un paese da rilanciare ed anche il calcio può recitare la sua parte. Smessi gli abiti della promessa mancata, Taufer può nei prossimi dodici mesi indossare quelli dell'atleta che ritrova il suo percorso calcistico a due passi da casa.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Resto del Mondo

Primo piano

...con Caliendo “Ibra in Italia? Mi sembra più una manovra mediatica che una cosa reale”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Antonio Caliendo. Quindi non crede al trasferimento al Milan? “Ho letto e ascoltato diverse dichiarazioni da parte dei dirigenti del Milan, hanno dichiarato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510