HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Resto del Mondo

Ibrahimovic: “Io come Benjamin Button, L.A. ha chiamato e ho risposto”

31.03.2018 00:02 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 4627 volte
© foto di imago sportfotodienst

Conferenza stampa di presentazione per Zlatan Ibrahimovic, attaccante che ha salutato il Manchester United per iniziare un nuovo capitolo della propria carriera con la maglia dei Los Angeles Galaxy. Lo svedese ha detto: “Sono felice di essere qui, sono felice di giocare e voglio andare in campo il prima possibile. Sarei potuto arrivare a Los Angeles prima di firmare per il Manchester United, la mia testa era qui ma poi ho scelto la Premier. Come mi sento? Come Benjamin Button, sono nato vecchio e sto per morire giovane. Non vi preoccupate per la mia età, sono arrivato in Inghilterra con la sedia a rotelle e l'ho conquistata in tre mesi. So cosa posso dare, domani c'è una grande partita e sono eccitato. Il leone è affamato. Negli ultimi due mesi, non mi sono sentito al cento per cento. Adesso mi sento bene, voglio tornare a giocare e a vincere. Mi sono allenato con la squadra ogni giorno in queste ultime settimane, quando Mourinho aveva bisogno di me ho sempre risposto presente, quando non aveva bisogno di me ho cercato di lavorare ancora di più. Mi sento come un bambino a cui danno una caramella per la prima volta e gli dicono di scegliere, questo sono io adesso. Ma io scelgo la palla. Sono a disposizione dell'allenatore, spingerò e darò sempre il meglio di me. La mia testa è qui, son voluto venire qui e adesso tocca a me. Il destino ha detto che doveva arrivare la chiamata dei Galaxy e io ho risposto. Ho parlato con Beckham, mi ha detto di accettare questa offerta, Los Angeles ha chiamato e io ho risposto”, le parole dell'ex calciatore di Juventus, Milan e Inter.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 17 ottobre JUVE: TRINCAO NEL MIRINO, IL FUTURO DI MANDZUKIC SOLO A FINE STAGIONE. IDEE JORDI ALBA E KIMPEMBE. MILAN: DAL FLAMENGO CONFERMANO L'AFFARE PAQUETA'. INTER: RINNOVO VICINO PER BROZOVIC, AUSILIO RIPENSA A MALCOM. ROMA: DZEKO VERSO IL PROLUNGAMENTO, CONCORRENZA ALLA JUVE PER DE LIGT....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy