HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Serie A 2019/2020?
  Juventus
  Napoli
  Inter
  Roma
  Milan

La Giovane Italia
Resto del Mondo

Le pagelle dell'Algeria - Bennacer, cartolina a Giampaolo. Decide Mahrez

Risultato finale: Algeria-Nigeria 2-1
14.07.2019 23:09 di Luca Chiarini   articolo letto 12762 volte

M'Bolhi 6 - Nessun intervento complicato, anche perché di rado la Nigeria conclude dall'interno dell'area. Si arrende soltanto al penalty impeccabile di Ighalo, che lo spiazza con il piattone.

Zeffane 6 - Raccoglie l'eredità (piuttosto pesante) di Atal. Meno estro in fase di spinta, ma buon senso tattico e proficua collaborazione con i compagni. Pensare che di fronte ha Musa, reduce da una prova straripante contro il Sudafrica.

Mandi 5 - Il tocco con il braccio che rimette tutto in discussione è una commistione di sfortuna e ingenuità: Ighalo si abbassa all'ultimo secondo utile, lui non se ne ravvede in tempo e colpisce in pieno il pallone. Gassama perdona, il VAR no.

Benlamri 7 - Giganteggia un difesa. Difficile ravvisare un disimpegno non eseguito a dovere: gioca d'anticipo, fiuta i pericoli, lavora egregiamente con il fisico. Buona parte della solidità difensiva messa in campo dalle Fennecs è frutto delle sue letture.

Bensebaini 6 - Le discese della prima metà si fanno sempre più rade a vantaggio acquisito. Qualche leziosità evitabile che il tempo può levigare. Per il resto non fa danni e assolve con diligenza i compiti in rottura.

Guedioura 7 - Impeccabile da vertice basso. Imprescindibile per Belmadi (lo dimostra il minutaggio in questa Coppa d'Africa), equilibratore in una folta mediana di piedi buoni e fisicità non eccelsa. Lui usa il randello quando serve e garantisce copertura alla difesa.

Mahrez 7,5 - Quasi ossimorico che nel tiki-taka delle prime battute sia il giocatore offensivo meno in evidenza. Merito anche dell'attenzione speciale riservatagli dalla difesa nigeriana. Al quarantesimo però approfitta della prima vera falla di Collins e dà origine all'azione conclusa dalla fortunosa autorete di Troost-Ekong. Copione che si ripete dopo l'intervallo: sembra sparire, ma all'ultimo secondo utile porta i suoi in finale con una magia su punizione.

Feghouli 6 - Non sfigura nel fraseggio con gli altri piccoletti schierati da Belmadi. Qualche lampo, anche se sbaglia la scelta in più di un'occasione: nel finale, ad esempio, conclude egoisticamente anziché servire Mahrez, che era meglio posizionato. Poco male, al netto del risvolto finale del match.

Bennacer 7 - Personalità e qualità. Anche da mezzala. E in un contesto ideale, circondato da gente come Feghouli e Mahrez. Gran bella cartolina per Giampaolo, che sarà presumibilmente il suo prossimo tecnico.

Belaili 6,5 - Altro volto molto interessante di quest'Algeria che da del tu al pallone. Asse caldo con Bounedjah, giocate spesso efficaci sia da esterno alto che quando converge verso l'interno del campo. Coppa che può essere per lui una vetrina importante.

Bounedjah 6 - Ottime premesse cui non riesce mai a far corrispondere un epilogo adeguato. Al settimo calcia a lato a porta sguarnita, ma era in offside. Poi sorprende Omeruo, ma sul più bello calcia addosso ad Akpeyi. Quattro minuti più tardi si lascia andare goffamente in area anziché concludere da posizione favorevole. Più ai margini nella ripresa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Resto del Mondo

Primo piano

Le probabili formazioni di Fiorentina-Napoli: out Ribery e Lozano Andrà in scena al Franchi il primo grande big match della Serie A 2019/20. Di fronte alla nuova Fiorentina di Rocco Commisso ci sarà il Napoli, seconda forza dell'ultima stagione. Tanti volti nuovi nella squadra di Montella, a partire dalla difesa con Dragowski tra i pali e Lirola...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510