HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Approfondimenti
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Il comandante redivivo. Ora Fazio vuole riprendersi la Roma

21.09.2019 11:50 di Federico Pavone    per vocegiallorossa.it   articolo letto 221 volte
Il comandante redivivo. Ora Fazio vuole riprendersi la Roma
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Nella disastrosa stagione dello scorso anno, Federico Fazio è stato sicuramente uno dei giocatori che hanno deluso di più. Il centrale argentino, dopo delle annate di ottimo livello in maglia giallorossa, sembrava aver subito una spaventosa involuzione. Se qualche buona prestazione sotto la gestione Ranieri aveva riportato un po’ di ottimismo riguardo all’ex difensore del Tottenham, confermando l’impressione che l’argentino possa dare il meglio di sé con un baricentro della squadra basso, nelle primissime apparizioni di questa stagione Fazio era sembrato nuovamente in grande difficoltà, specialmente nel match d'esordio con il Genoa. Contro il Basaksehir però, il Comandante e l’intera retroguardia giallorossa hanno offerto una prova più che soddisfacente, limitando al minimo le occasioni avversarie. Il netto 4-0 rifilato alla squadra turca è merito anche del centrale argentino, che assieme a Juan Jesus è riuscito a mantenere la rete inviolata per la prima volta in stagione. Nonostante la mentalità iper-offensiva del calcio di Fonseca e la difesa alta, Fazio non è mai sembrato in difficoltà contro la squadra di Istanbul, dando sicurezza alla squadra e contribuendo così all’exploit dell’Olimpico. Bisogna dunque vedere se il calciatore sarà in grado di replicare la buona prova di giovedì anche contro avversari più ostici e magari mantenere il posto da titolare anche dopo il ritorno di Smalling. Bologna offrirà già un importante banco di prova per l’argentino, con la speranza di aver ritrovato un vero Comandante nella notte di Europa League. Una volta messa a posto anche la difesa, la Roma potrebbe davvero cominciare ad ambire a traguardi importanti.
 

Prossima partita: Bologna-Roma, domenica 22 settembre ore 15
Probabile formazione (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini, Kolarov; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.
Ballottaggi: Zaniolo/Kluivert.
In dubbio: - 
Indisponibili: Perotti (lesione miotendinea al retto femorale sinistro), Ünder (lesione bicipite femorale), Zappacosta (lesione di secondo grado al soleo), Smalling (sovraccarico muscolare).
Diffidati: -
Squalificati: -


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510