HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Interviste
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

Veretout: "Importante vincere sempre per il morale della squadra. Con l'Atalanta sarà difficile, ma ci faremo trovare pronti"

24.09.2019 08:53 di Luca d'Alessandro    per vocegiallorossa.it   articolo letto 274 volte
Veretout: "Importante vincere sempre per il morale della squadra. Con l'Atalanta sarà difficile, ma ci faremo trovare pronti"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Jordan Veretout è intervenuto a Roma Radio per parlare della gara di ieri, vinta contro il Bologna: "Una vittoria importante perché abbiamo giocato contro una squadra forte. È importante vincere sempre le partite per il morale della squadra". 

Prendete sempre più fiducia in quello che fate?
"Vincere all'ultimo secondo è ancora più bello. Dobbiamo continuare a lavorare tutti insieme. Penso che possiamo fare ancora meglio, ieri abbiamo fatto una buona partita". 

L'azione tua al 93°...
"Mi sento molto bene. Sono contento del campo, all'ultimo momento ho preso la palla e sono andato. Abbiamo fatto un gran gol con una azione di Pellegrini e Dzeko". 

Hai avuto il dubbio di subire fallo e prendere il punto?
"Lo sapevo che sarebbe finita la partita, ma preferisco provare a vincere". 

Possesso palla
"Abbiamo fatto bene con il possesso palla. Dobbiamo ancora migliorare negli ultimi 30 metri. Lavorando così tutti insieme possiamo fare una buona stagione". 

La capriola che hai fatto dopo il gol di Dzeko?
"Non lo so perché, è venuta così. La cosa più importante erano i tre punti". 

La Roma è una squadra divertente da vedere, anche voi vi divertite a giocare? 
"Siamo contenti di rappresentare la Roma. Il nostro gioco è molto buono. Possiamo fare una grande partita tutti insieme". 

Le telefonate di Fonseca, che vi dice?
"La Roma è una grande squadra. Dopo la Fiorentina volevo salire di livello. Sono contento di essere qui e anche la telefonata di Fonseca è stata importante perché l'allenatore di una squadra è importante. Lui mi ha convinto, ma anche senza la telefonata sarei venuto. La Roma mi piace tanto, soprattutto per i tifosi". 

Il tuo ruolo in campo?
"Io cerco di dare il 100% per la squadra". 

Ti piace più palleggiare o inserirti?
"Mi piace di andare avanti palla al piede e far giocare i compagni. Mi piace anche difendere, stoppare un'azione è anche importante". 

Roma-Atalanta?
"Una partita difficile. Sono molto forti, anche ieri dopo il 2-0 hanno pareggiato all'ultimo secondo. Dobbiamo fare una partita forte per vincere mercoledì. Dobbiamo riposare, lavorare, ma sicuramente la squadra sarà pronta". 

Gruppo che accetta il turnover
"Noi siamo tanti calciatori forti. Il mister può fare tutto. Siamo una squadra ed è così che si può andare in alto. Tutti i calciatori sono importanti per la squadra e dobbiamo fare il massimo per vincere una partita. L'importante è che vinca la squadra". 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510