HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Interviste
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Fazio: "Non sottovalutiamo l'Europa League. Ranieri? Lo saluterò, ma dobbiamo vincere. Mi aspetto di chiudere la carriera qui"

17.10.2019 08:30 di Alessandro Pau    per vocegiallorossa.it   articolo letto 246 volte
Fazio: "Non sottovalutiamo l'Europa League. Ranieri? Lo saluterò, ma dobbiamo vincere. Mi aspetto di chiudere la carriera qui"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il difensore giallorosso Federico Fazio è stato intervistato da Sky Sport. Ecco le sue parole:

Su Ranieri:
“Ranieri è un allenatore con tanta esperienza nel calcio, ha preso una squadra che non andava bene, può dargli quella spinta che serve. Lo saluterò prima del match, ma vogliamo vincere: sarà difficile ma dobbiamo vincerla”.

Su Dzeko:
“Non è ancora sicuro che Dzeko non giochi domenica, ma Kalinic è arrivato da due mesi, è importante e un ottimo giocatore per noi”.

Sui suoi connazionali Perotti e Pastore:
“Diego è tornato la settimana scorsa ad allenarsi dopo l’infortunio ma sta lavorando molto per tornare in forma. El Flaco si sta alleando molto, da quando è arrivato lo vedo che sta migliorando e ora sta benissimo”.

Sui lavori di Trigoria:
“Questa è la mia quarta stagione qui e ogni anno fanno lavori diversi, e quest’ultimo è per i calciatori e per migliorare il posto su cui ci alleniamo. Li fanno ogni anno per rinnovare Trigoria”.

Tre gare in sette giorni:
“Sarà molto importante vincere in campionato, dobbiamo prendere i tre punti: non dobbiamo far passare le giornate senza vincere ed allontanarci dai primi posti. Sarà importante vincere fuori casa. Ormai dopo le nazionali ci sono sempre molte partite insieme: dobbiamo essere pronti”.

Sui compagni di difesa:
“Posso giocare sia con Mancini che con Smalling: il calcio è diverso in Inghilterra e Chris si sta ambientando bene; Mancini è giovane, ma uno vale l’altro”.

Su De Rossi:
“De Rossi lo sento, lì sta bene, speriamo di vincere il ritorno con il River. Non so se finirò la mia carriera al Boca, mi aspetto di finirla alla Roma”.

Sull'Europa League:
“L’Europa League è una competizione bellissima, da non sottovalutare. Ci sono grandi squadre, quelle che scendono dalla Champions, dobbiamo andare piano piano. Adesso dobbiamo vincere il girone e arrivare al primo posto”.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510