HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Roma, Veretout: "Atalanta forte: dobbiamo lavorare, riposare e vincere"

23.09.2019 11:53 di Simone Lorini    articolo letto 1941 volte
Roma, Veretout: "Atalanta forte: dobbiamo lavorare, riposare e vincere"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
"Una vittoria importante, abbiamo giocato con una squadra forte. L’importante è vincere per il morale della squadra. Ci dà fiducia. E bello vincere all’ultimo secondo. Dobbiamo continuare a lavorare tutti insieme, possiamo fare ancora meglio. Ieri abbiamo fatto una buona partita". Questo il commento di Jordan Veretout a Roma Radio stamane, come commento al successo di ieri contro il Bologna.

Cosa hai pensato all’ultima azione, quando ti sei fatto tutto il campo?
"Mi sento molto bene, sono contento. Ho preso la palla all’ultimo momento e sono andato. Abbiamo fatto un gran gol, con un bell’assist di Pellegrini e un gran gol di Dzeko".

Quando hai subìto il fallo alla fine hai pensato di buttarti a terra anziché continuare?
"Se mi avessero fatto quel fallo la partita sarebbe finita, ho preferito continuare e provarci".

Nel primo tempo qualità del palleggio migliorata…
"Vero, abbiamo fatto bene ma dobbiamo ancora migliorare nei 30 metri finali. Lavorando così tutti insieme possiamo fare bene".

Sulla capriola finale…
"Non lo so, è venuta così (ride, ndr). La cosa importante erano i 3 punti".

"Sembra che vi divertiate tanto a giocare".
Sì, quando siamo in campo siamo contenti di rappresentare la Roma e il nostro è un bel gioco. Sul campo possiamo fare grandi partite tutti insieme.

Sulla telefonata di Fonseca…
"La Roma è una grande squadra. Volevo crescere di livello dopo la Fiorentina e sono contento di essere qui. La telefonata è stata importante, l’allenatore è importante in una squadra e lui mi ha convinto, ma sarei venuto anche senza di lui. La Roma mi piace tanto, anche per i tifosi, per lo stadio e per la squadra".

Che giocatore è Veretout?
"Mi piace dare il 100% per la squadra ed esaltare gli altri giocatori. Mi piace andare avanti, ma anche prendere la palla e far giocare gli altri. Amo anche difendere e fermare un avversario. Mi piace fare tutto".

Dopodomani c’è Roma-Atalanta…
"L’Atalanta è forte, hanno pareggiato all’ultimo secondo ieri. Dobbiamo fare un’altra bella partita per vincere. Ora dobbiamo lavorare e riposare, sicuramente mercoledì saremo pronti".

Sul gruppo.
"Siamo tanti calciatori forti. Possiamo fare tutto, siamo una squadra e questo è il modo di arrivare più in alto possibile. Tutti sono importanti, dobbiamo fare il massimo per vincere. Non è importante andare in panchina, ma vincere per la squadra".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510