HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 ottobre

16.10.2019 01:00 di Andrea Losapio    articolo letto 11868 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 ottobre
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
DE PAUL RINNOVA IL CONTRATTO CON L'UDINESE FINO AL 2024, MENTRE SOULE È A UN PASSO DALLA JUVENTUS. L'INTER PENSA A MUSSO PER IL DOPO HANDANOVIC, MENTRE PER L'ATTACCO INTERESSA IL CENTRAVANTI GIROUD, IN SCADENZA CON IL CHELSEA. TEGOLA ALEXIS SANCHEZ: LUSSAZIONE ALLA CAVIGLIA, POSSIBILE INTERVENTO. LOTITO HA RIFIUTATO 100 MILIONI PER MILINKOVIC-SAVIC, RANIERI SI PRESENTA, IL NAPOLI VUOLE RINNOVARE IL CONTRATTO DI FABIAN RUIZ

Rodrigo De Paul ha rinnovato con l'Udinese fino al 2024. Questo il comunicato del club friulano: "Udinese Calcio comunica di aver raggiunto l'intesa con Rodrigo De Paul per la sottoscrizione di un nuovo contratto di durata quinquennale. Il nostro numero 10, colonna della nazionale argentina, si lega, quindi, al club sino al 30 giugno 2024. Rodri, arrivato a Udine nell'estate 2016, ha collezionato sin qui 116 presenze in gare ufficiali con l'Udinese, realizzando 18 reti complessive tra campionato e Coppa Italia con il picco di 9 gol 9 assist fatti registrare nella passata stagione. Le ottime prestazioni in maglia bianconera gli sono valse l'ingresso stabile, non solo nei convocati ma nell'undici iniziale della Seleccion con cui ha marcato 15 presenze da ottobre 2018 ad oggi; con il fregio della Copa America della scorsa estate disputata da titolare, contribuendo al raggiungimento del terzo posto finale dei suoi nella manifestazione".

Vicino un nuovo innesto per la Juventus del futuro. In arrivo Matìas Soule, esterno offensivo classe 2003 dal Velez. Il giocatore da un po’ di tempo
ha lasciato il ritiro argentino e sembra che la sua prossima squadra sarà la Juventus. Soule, già in possesso del passaporto comunitario, è pronto per una nuova avventura. I bianconeri lo aspettano...

In casa Inter si pensa al futuro e mentre si sta perfezionando il rinnovo di Handanovic, a cui verrà affidata la difesa della porta nerazzurra anche per la prossima stagione, è già stato individuato il suo erede per il futuro. Il nome più gettonato - riporta SportMediaset - pare essere quello di Juan Agustin Musso, protagonista di un grande inizio di stagione con l'Udinese. A Musso è arrivata anche la chiamata della nazionale argentina, insieme al suo compagno Rodrigo De Paul con il quale compone il tesoretto più importante dei friuliani per il prossimo mercato (l'attaccante è fresco di rinnovo fino al 2024).

Secondo quanto riportato da Fcinternews.it, a causa dell'infortunio di Alexis Sanchez che potrebbe restare fuori per 3-4 mesi, l'Inter tornerà sul mercato per trovare un'altra alternativa in avanti. Il nome che circola è Olivier Giroud, attaccante che al Chelsea trova spazio e che sta valutando delle offerte dalla MLS (New York FC e Vancouver Whitecaps) ma che prenderebbe in esame una proposta dall'Italia. Anche il Lione si è interessato anche se il cambio in panchina potrebbe modificare i piani dei francesi. L'attaccante francese, per lasciare Londra a gennaio, chiede un contratto di due anni e mezzo in linea con gli 8 milioni di euro a stagione che guadagna con i Blues.

Attraverso il proprio sito ufficiale, l'Inter ha reso noto l'esito degli accertamenti medici per Alexis Sanchez, attaccante cileno che ha rimediato un infortunio alla caviglia sinistra durante la sfida tra il suo Cile e la Colombia: "Accertamenti clinici e strumentali per Alexis Sanchez, nella tarda mattinata di oggi, presso l'Istituto Humanitas di Rozzano. Gli esami hanno evidenziato la lussazione del tendine peroneo lungo della caviglia sinistra. Nella giornata di mercoledì il giocatore effettuerà a Barcellona un ulteriore consulto con il professor Ramon Cugat, per decidere se intervenire chirurgicamente".

Ospite nella sede del Corriere dello Sport, il presidente della Lazio Claudio Lotito ha affrontato molti temi riguardanti il mondo biancoceleste e non solo: "Perché una partenza in sordina in questo campionato nonostante la permanenza a Roma di Milinkovic-Savic e l'ottimo lavoro svolto dal ds Tare? Per il nostro centrocampista abbiamo rifiutato cifre superiori ai 100 milioni di euro questa estate. Dobbiamo avere la giusta cattiveria agonistica e la giusta umiltà, doti che io ho e che forse alla squadra mancano, almeno fino ad ora. La Lazio deve dare di più, deve dare sempre il 300% per rispettare i nostri tifosi che fanno tanti sacrifici per seguirci", alcune della battute riportate da lalaziosiamonoi.it.

Paragone con il Fulham rigettato, per Claudio Ranieri, oggi presentato come nuovo allenatore della Sampdoria, non c'è un pericolo di ripetere la poco fortunata esperienza ai Cottagers: "La Sampdoria non è il Fulham. Il Fulham era una neo promossa con giocatori che non avevano mai giocato in Premier. Nel mercato di gennaio si andava dietro agli algoritmi. Qua è una cosa totalmente diversa. La Sampdoria ha giocato un buon calcio e ora si trova in difficoltà. Ora serve voglia di lottare. Confronto con Palombo? Ho già parlato con Angelo, in questa settimana torneremo nello specifico".

La corte delle grandi di Spagna a Fabian Ruiz non sembra spaventare il Napoli. Come riporta il Corriere dello Sport, infatti, va avanti la trattativa per il rinnovo di contratto dell'ex Betis. Sul piatto un prolungamento fino al 2025 con ritocco dell'ingaggio e l'ipotesi di una clausola rescissoria monstre che si dovrebbe superare i 100 milioni di euro. Fra le parti l'appuntamento è stato fissato a cavallo del nuovo anno.

LO SCHALKE PRENDE LE DISTANZA DAL SALUTO MILITARE DI KABAK. BRUNO FERNANDES VERSO IL TOTTENHAM PER IL DOPO ERIKSEN, MIHAYLOV SI DIMETTE. SAHIN SI ALLENA CON IL BASAKSEHIR, IL PSG PRONTO A OFFRIRE 50 MILIONI DI EURO ANNUI A MBAPPÈ

"Parleremo con Ozan Kabak e chiuderemo l'argomento". Così, lo Schalke 04 ha annunciato "di aver preso le distanze dai gesti simbolici legati agli eventi che stanno accadendo in Siria". Il club tedesco vuole vederci chiaro riguardo al comportamento del difensore, che ha eseguito il saluto militare in entrambe le partite disputate dalla Turchia negli ultimi giorni, nelle quali non è mai sceso in campo.

Christian Eriksen, che ha il contratto in scadenza a giugno, lascerà molto probabilmente il Tottenham nella finestra invernale di mercato e gli Spurs sono in cerca del sostituto del fantasista danese. I londinesi avrebbero individuato il profilo ideale: si tratta di Bruno Fernandes, trequartista portoghese in forza allo Sporting CP, per il quale sarebbero pronti 70 milioni di euro. Lo riporta The Sun.

Dopo le polemiche sollevate dai cori razzisti dei tifosi bulgari nella sfida di Sofia di ieri sera fra Bulgaria e Inghilterra, con l’arbitro che per ben due volte ha dovuto sospendere la partita, e le pressioni del primo ministro bulgaro Boyko Borissov, il presidente della Federcalcio bulgara (e membro dell’esecutivo UEFA) Borislav Mihaylov ha presentato le proprie dimissioni.

Nelle scorse ore è arrivato il licenziamento da parte del St. Pauli. Oggi Cenk Sahin ha già trovato una nuova squadra pronta a concedergli la possibilità di allenarsi. Il classe '94 ha fatto immediatamente rientro in Turchia e da oggi si allenerà con l'Istanbul Basaksehir, avversaria della Roma in Europa League e conosciuta come la "squadra di Erdogan". A riportarlo è la Bild.

Kylian Mbappé è il sogno proibito di tanti grandi club europei e il Paris Saint-Germain ha fiutato da tempo il pericolo. Per non perdere la sua stella del presente e del futuro, i parigini avrebbero pronta un'offerta davvero irrinunciabile: un rinnovo fino al 2024, con uno stipendio di 50 milioni annui. Lo riporta Le10Sport.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510