HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

Road to Euro 2020 - San Marino l'unica nazionale già esclusa: tutti i gironi

16.10.2019 14:12 di Ivan Cardia    articolo letto 5607 volte
Road to Euro 2020 - San Marino l'unica nazionale già esclusa: tutti i gironi
© foto di Marco Farinazzo/TuttoLegaPro.com
Soltanto una squadra nazionale è già certa di non partecipare a Euro2020: si tratta di San Marino. Zero punti sia in Nations League che nelle qualificazioni per la selezione del Titano: fanalino di coda delle 55 nazionali in corsa, è l'unica matematicamente esclusa dalla possibilità di accedere ai prossimi Europei itineranti.

Per tante altre, speranza spareggi. Il nuovo meccanismo di qualificazione prevede infatti che, concluso il percorso a gironi (con 20 qualificate), 16 nazionali siano impegnate nei playoff per decidere le ultime quattro che andranno a completare il novero delle qualificate.

Alcune sono già certe di disputare gli spareggi. Si tratta di Scozia, Georgia e Bielorussia: già escluse dal percorso a gironi, in virtù dei risultati ottenuti in Nations League hanno già la certezza di partecipare ai playoff.

Altre li vedono come una speranza. Si La lista è lunga: Montenegro, Bulgaria, Lussemburgo, Lituania, Estonia, Gibilterra, Azerbaigian, Isole Far Oer, Malta, Lettonia, Albania, Moldavia, Andorra, Cipro, Kazakistan, Grecia, Liechtenstein. Per molte sarà più un miraggio che una prospettiva concreta: si tratta di squadre già eliminate dalle qualificazioni, e che sperano di avere negli spareggi una ruota di scorta.

C'è chi si augura di evitarli. Con possibilità o più meno concreto di farlo. Aritmeticamente, però, sono ancora in corsa: Inghilterra, Repubblica Ceca, Kosovo, Portogallo, Serbia, Germania, Irlanda del Nord, Olanda, Irlanda, Danimarca, Svizzera, Croazia, Slovacchia, Ungheria, Galles, Svezia, Romania, Norvegia, Ausria, Macedonia del Nord, Slovenia, Israele, Turchia, Francia, Islanda, Finlandia, Bosnia, Armenia.

Di seguito, con l'aiuto del sito della UEFA, un quadro completo di tutti i possibili scenari.

Gruppo A
Classifica: Inghilterra (15 punti), Repubblica Ceca (12), Kosovo (11), Montenegro (3), Bulgaria (3)
Giornata 9: 14 novembre, Inghilterra - Montenegro, Repubblica Ceca-Kosovo

Inghilterra: si qualifica se pareggia o se la Repubblica Ceca batte il Kosovo; sicura di un posto agli spareggi (se necessario) come vincente del Gruppo A4 di UEFA Nations League
Repubblica Ceca: qualificata se batte il Kosovo
Kosovo: fuori dai giochi se perde con la Repubblica Ceca; sicura di un posto agli spareggi (se necessario) come vincente del Gruppo D3 di UEFA Nations League
Montenegro: non può più qualificarsi tramite le Qualificazioni Europee
Bulgaria: non può più qualificarsi tramite le Qualificazioni Europee; al momento agli spareggi

Gruppo B
Classifica: Ucraina (19), Portogallo (11), Serbia (10), Lussemburgo (4), Lituania (1)
Giornata 9: 14 novembre, Portogallo-Lituania, Serbia-Lussemburgo

Ucraina: qualificata
Portogallo: si qualifica con una vittoria e se la Serbia non vince; sicura di un posto agli spareggi (se necessario) come vincente del Gruppo A3 di UEFA Nations League
Serbia: sarà eliminata se non vince e il Portogallo vince; sicura di un posto agli spareggi (se necessario) come vincente del Gruppo C4 di UEFA Nations League
Lussemburgo: non può più qualificarsi tramite le Qualificazioni Europee
Lituania: non può più qualificarsi tramite le Qualificazioni Europee

Gruppo C
Classifica: Olanda (15), Germania (15), Irlanda del Nord (12), Bielorussia (4), Estonia (1)
Giornata 9: 16 novembre - Irlanda del Nord - Olanda, Germania-Bielorussia

Germania: si qualifica facendo meglio dell’Irlanda del Nord
Irlanda del Nord: eliminata facendo peggio della Germania
Olanda: si qualifica con un pareggio
Bielorussia: non può più qualificarsi attraverso le Qualificazioni Europee, può accedere ai play-off
Estonia: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee

Gruppo D
Classifica: Repubblica d'Irlanda (12), Danimarca (12), Svizzera (11), Georgia (8), Gibilterra (0)
Giornata 9: 15 novembre – Svizzera-Georgia, Danimarca-Gibilterra

Repubblica d'Irlanda: non può qualificarsi o essere eliminata al prossimo incontro
Danimarca: si qualifica se batte Gibilterra e la Svizzera perde con la Georgia; spareggi garantiti se richiesto come vincitrice del Gruppo B4 di UEFA Nations League
Svizzera: si qualifica se batte la Georgia e la Danimarca perde con Gibilterra; spareggi garantiti se richiesto come vincitrice del Gruppo A2 di UEFA Nations League
Georgia: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee; parteciperà agli spareggi come vincitrice del Gruppo D1 di UEFA Nations League
Gibilterra: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee

Gruppo E
Classifica: Croazia (14), Ungheria (12), Slovacchia (10), Galles (8), Azerbaigian (1)
Giornata 9: 16 novembre - Azerbaigian-Galles, Croazia-Slovacchia

Croazia: si qualifica con un pareggio
Slovacchia: non può qualificarsi o essere eliminata nella prossima giornata
Ungheria: non può qualificarsi o essere eliminata nella prossima giornata
Galles: fuori dai giochi con una sconfitta
Azerbaigian: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee

Gruppo F
Classifica: Spagna (20), Svezia (15), Romania (14), Norvegia (11), Malta (3), Isole Faroe (3)
Giornata 9: Norvegia - Isole Faroe, Spagna - Malta, Romania - Svezia

Spagna: qualificata
Svezia: si qualifica con una vittoria contro la Romania; posto agli spareggi garantito se richiesto come vincitrice del Gruppo B2 di UEFA Nations League
Romania: eliminata se perde contro la Svezia; agli spareggi in questa situazione di classifica
Norvegia: eliminata se non batte le Isole Faroe o se Romania-Svezia non finisce in pareggio; posto agli spareggi garantito se richiesto come vincitrice del Gruppo C3 di UEFA Nations League
Isole Faroe: non può qualificarsi tramite le Qualificazioni Europee
Malta: non può qualificarsi tramite le Qualificazioni Europee

Gruppo G
Classifica: Polonia (19), Austria (16), Slovenia (11), Macedonia del Nord (11), Israele (11), Lettonia (0)
Giornata 9: 16 novembre - Slovenia-Lettonia, Israele-Polonia, Austria-Macedonia del Nord

Polonia: qualificata
Austria: qualificata con un pareggio
Macedonia del Nord: fuori dai giochi se non vince
Slovenia: fuori dai giochi se non batte la Lettonia o se l’Austria evita la sconfitta contro la Macedonia del Nord
Israele: fuori dai giochi se non batte la Polonia o se l’Austria evita la sconfitta contro la Macedonia del Nord; in questo momento agli spareggi
Lettonia: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee

Gruppo H
Classifica: Turchia (19), Francia (19), Islanda (15), Albania (12), Andorra (3), Moldavia (3)
Giornata 9: Turchia-Islanda, Francia-Moldova, Albania - Andorra

Turchia: si qualifica con un pareggio
Francia: si qualifica se vince, oppure se pareggia e l’Islanda non vince
Islanda: sarà eliminata se non batte la Turchia; negli spareggi al momento
Albania: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee
Moldavia: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee
Andorra: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee

Gruppo I
Classifica: Belgio (24), Russia (21), Cipro (10), Scozia (9), Kazakistan (7), San Marino (0)
Giornata 9: 16 novembre - Russia - Belgio, Cipro - Scozia, San Marino - Kazakistan

Belgio: qualificato, primo con un pareggio
Russia: qualificata
Cipro: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee
Kazakistan: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee
Scozia: non può più qualificarsi attraverso le qualificazioni europee, disputerà gli spareggi
San Marino: non può più qualificarsi

Gruppo J
Classifica: Italia (24), Finlandia (15), Armenia (10), Bosnia ed Erzegovina (10), Grecia (6), Liechtenstein (2)
Giornata 9: 15 novembre – Finlandia - Liechtenstein, Armenia - Grecia, Bosnia-Erzegovina - Italia

Italia: qualificata, vincitrice girone
Finlandia: si qualifica con una vittoria contro il Liechtenstein, si qualifica con un pareggio o se la Bosnia-Erzegovina non batte l’Italia, si qualifica se la Bosnia-Erzegovina perde e l’Armenia non batte la Grecia; posto agli spareggi garantito se richiesto come vincitrice del Gruppo C2 di UEFA Nations League
Bosnia-Erzegovina: fuori dai giochi se perde contro l’Italia, se pareggia e la Finlandia evita la sconfitta contro il Liechtenstein, o se la Finlandia vince; posto agli spareggi garantito se richiesto come vincitrice del Gruppo C3 di UEFA Nations League
Armenia: fuori dai giochi se non batte la Grecia o se la Finlandia batte il Liechtenstein
Grecia: non può più qualificarsi tramite le Qualificazioni Europee
Liechtenstein: non può più qualificarsi tramite le Qualificazioni Europee

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510