VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Russia 2018

Gandini: "Fallimento azzurro non è colpa della Lega Serie A"

Ad Roma 'De Rossi ha dimostrato quanto teneva a qualificazione'
15.11.2017 14:10 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 1565 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 15 NOV - La mancanza qualificazione dell'Italia al Mondiale sarà pesante "sia dal punto di vista sportivo ma anche sociale ed economico". È il parere dell'ad della Roma Umberto Gandini, che tuttavia non ci sta a vedere incolpata la Lega di Serie A per il fallimento della gestione Ventura. "Vorrei ricordare - aggiunge - che la Lega è il motore trainante di questo sistema e che permette di avere i calciatori allenati e disponibili, quindi mi sembra quantomeno irriguardoso nei confronti della vera locomotiva del calcio italiano essere considerata come una componente colpevole di questo risultato" Gandini si è poi soffermato anche sull'addio di De Rossi alla maglia azzurra e sulla scena che in panchina lo ha visto protagonista nella ripresa della gara con la Svezia: "il fatto di vederlo così partecipe e consapevole della necessità di vincere quella partita e il fatto che il suo modo di giocare quella partita non avrebbe portato effetti sperati è stato sicuramente un segnale di quanto il ragazzo ci tenesse".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 22 aprile UDINESE, ODDO VERSO L'ESONERO. CAGLIARI, SIRENE INGLESI PER BARELLA: CI PENSA IL LIVERPOOL. GENOA, BALLARDINI SUL RINNOVO: 'OGGI NON È IMPORTANTE". MILAN SU ASAMOAH DELLA JUVE, INTER TRANQUILLA E IN POLE - Dopo una serie di sconfitte l'Udinese ha deciso di cambiare allenatore. Massimo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.