HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Russia 2018

Gandini: "Fallimento azzurro non è colpa della Lega Serie A"

Ad Roma 'De Rossi ha dimostrato quanto teneva a qualificazione'
15.11.2017 14:10 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 1578 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 15 NOV - La mancanza qualificazione dell'Italia al Mondiale sarà pesante "sia dal punto di vista sportivo ma anche sociale ed economico". È il parere dell'ad della Roma Umberto Gandini, che tuttavia non ci sta a vedere incolpata la Lega di Serie A per il fallimento della gestione Ventura. "Vorrei ricordare - aggiunge - che la Lega è il motore trainante di questo sistema e che permette di avere i calciatori allenati e disponibili, quindi mi sembra quantomeno irriguardoso nei confronti della vera locomotiva del calcio italiano essere considerata come una componente colpevole di questo risultato" Gandini si è poi soffermato anche sull'addio di De Rossi alla maglia azzurra e sulla scena che in panchina lo ha visto protagonista nella ripresa della gara con la Svezia: "il fatto di vederlo così partecipe e consapevole della necessità di vincere quella partita e il fatto che il suo modo di giocare quella partita non avrebbe portato effetti sperati è stato sicuramente un segnale di quanto il ragazzo ci tenesse".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Le partite da non perdere: la prima di Henry, l'ultima di Lopetegui (o Mou, o Valverde)? CHELSEA-MANCHESTER UNITED Londra, sabato alle 13,30 È in assoluto la sfida da non perdere in questo weekend. Ci sarà in qualità di grande ex José Mourinho. E già questa di per sé è una notizia. Con tanti ringraziamenti a Rafa Benitez e al suo Newcastle che si è fatto rimontare due...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy