HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

MEZZAROMA: "Tifo in trasferta è basilare, spero ci ripensino"

22.11.2019 12:00 di Gaetano Ferraiuolo    per tuttosalernitana.com   articolo letto 46 volte
MEZZAROMA: "Tifo in trasferta è basilare, spero ci ripensino"
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Intervenuto telefonicamente durante la trasmissione TuttoGranata in onda su RadioMpa, il presidente della Salernitana Marco Mezzaroma ha parlato di tutto ciò che è successo in questa settimana così intensa mostrando il solito equilibrio e quell'atteggiamento pacato di cui tanto ha bisogno il mondo del calcio: "Con il buonsenso da parte di tutti e con la collaborazione delle istituzioni, dell’Osservatorio e della Juve Stabia è stata trovata una soluzione. Bisogna ringraziare tutti coloro che hanno a cuore le sorti della Salernitana, ho sentito l’onorevole Piero De Luca e abbiamo ragionato per risolvere la questione. Noi come società, al di là dell’intervento o meno della politica, ci siamo mossi facendo i passi che dovevamo fare. Sinceramente non monterei un caso, erano state fatte della valutazione da parte degli organi di pubblica sicurezza che hanno responsabilità non indifferenti e bisogna comprendere il loro punto di vista. Evidentemente hanno convenuto che si potesse agire in maniera meno restrittiva, non vorrei che si facesse una crociata che a mio avviso non ha ragione d’esistere. Tutti insieme abbiamo risolto il problema, mi dispiace però se i tifosi resteranno a casa perché fondamentalmente ci siamo mossi per loro. E’ la squadra che ne risente, è importante il sostegno anche in trasferta. Cerco di predicare sempre equilibrio e buonsenso, doti che devono guidare tutte le nostre azioni. Non dobbiamo ingigantire una cosa che crea perplessità, ma che è stata risolta bene. 20 euro di biglietto? Ogni società ha la propria politica, mi rendo conto che il momento economico è difficile per tutti. Al sistema calcio tocca offrire il meglio possibile, è uno spettacolo che in qualche modo deve avere degli introiti e i prezzi spesso non si possono abbassare più di tanto”.

Sull'aspetto prettamente tecnico: “Mister Ventura sta lavorando bene con gli effettivi che ha al momento. Allenatori e dirigenti sono sempre attivi anche per quanto riguarda le prospettive future, ma c’è ancora un mese per fare ogni valutazione. Mi rendo conto che il tema mercato accende l’interesse, vediamo come si comportano i giocatori nelle prossime partite. Sono sempre abbastanza restio a questi passi in avanti che reputo prematuri. Il calcio è bello perché ognuno ha la propria visione, per me non servono tantissimi ritocchi.

Su multiproprietà e VAR:Da 8 anni sono a Salerno e mi sento periodicamente fare le stesse domande, non voglio affrontare certi discorsi perchè darei le medesime risposte e annoierei chi legge o ascolta. Quanto agli arbitri dico che incatenandomi sotto la sede dell’AIA non risolverei nulla: roba eclatante a livello mediatico, ma serve il buonsenso. Ci facciamo sentire nelle sedi opportune, ma non alziamo la voce. VAR? Non mi permetto di giudicare il no del Chievoverona e del mio collega, il presidente Campedelli è persona equilibrata che lo ha testato in serie A ravvisando evidentemente perplessità condivisibili. E’ uno strumento sottoutilizzato perché c’è un protocollo che non dipende dalle Leghe o dalle Federazioni, ma è internazionale. Personalmente sarei per allargare il più possibile l’utilizzo della tecnologia, nei campionati professionistici americani l’arbitro ha un microfono e spiega le decisioni al pubblico che può vedere le immagini sui tabelloni”.

Sulla squadra e sull'ottimismo per il futuro: “L’anno scorso c’era deficit di risultati, ma anche di prestazioni. Io sono il primo responsabile, sia chiaro. Non me la sto prendendo solo con gli allenatori. Era evidente, però, che la squadra si abbatteva non appena andava in svantaggio. Mister Ventura ha avuto il grande merito di ricompattare spogliatoio e ambiente creando un clima positivo e propositivo, i ragazzi non mollano mai e spesso hanno offerto prove interessanti". Infine un nuovo appello ai tifosi: "Quando parlo in Lega con i miei colleghi avverto un'invidia positiva: tutti parlano della capacità dei salernitani di riempire i settori ospiti, si muovono in migliaia e vanno ringraziati. Il loro supporto è basilare, soprattutto in campo esterno, e proprio per questo spero ci ripensino pur rispettando la loro opinione. L'importante è che le autorità abbiano adottato la linea del buonsenso, riportiamo tutto sul binario giusto". 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Salernitana

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510