Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / salernitana / News
COVID: la seconda ondata spaventa in serie BTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 13 novembre 2020 22:30News
di TS Redazione
per Tuttosalernitana.com
fonte Il Mattino

COVID: la seconda ondata spaventa in serie B

Gli altri club tanti, in Serie B fanno la conta dei giocatori scampati alla nuova andata di Coronavirus che ha colpito l'Italia e che ovviamente non lascia immuni gli atleti. Il nuovo fronte caldissimo si è spostato a Vicenza, dove c'è Jallow, ex attaccante della Salernitana, che fa parte della lista dei positivi. L'atleta originario del Gambia è in quarantena a casa, ha rasserenato il proprio agente Sorrentino e nel frattempo, attraverso i social network, fa gli auguri alla sua Nazionale. Jallow positivo come Grandi, Bizzotto, Cappelletti e Zonta. Si sono aggiunti Barlocco, Beruatto, Bruscagin, Giacomelli e Padella, più due membri dello staff dell'allenatore Di Carlo. La Cremonese, invece, prossima avversaria della Salernitana, è una delle poche squadre che al momento ha dribblato contagi. Il bollettino grigiorosso segnala «attività differenziata per Deli e Ghisolfi», oltre all'assenza dei tre grigiorossi impegnati con le Nazionali, cioè Celar, Gaetano e Zortea. Tutto il resto, dall'inizio del campionato, è un «si salvi chi può». Il virus ha colpito pesantemente l'Ascoli, che di recente ha dovuto fronteggiare il contagio di dodici tesserati, nove dei quali calciatori. L'Empoli aveva comunicato positività, il Pisa ha avuto tra i positivi nel gruppo squadra sia Loria che un giocatore della Primavera.

Quando Galeotafiore ha contratto il Covid, era già un giocatore lontano dal campo d'allenamento della Salernitana, perché in predicato da diversi giorni di essere ceduto. Poi è accaduto ad Orlando, che ha annunciato la propria positività rendendo pubblica la notizia da giocatore della Juve Stabia. Proprio ieri ha ritrovato in campo e da avversario Moses Odjer, suo ex compagno in granata. Ha vinto il ghanese espugnando lo stadio Menti di Castellammare di Stabia con il suo Palermo. Oggi forse avrebbe fatto comodo a Castori, che lo ha allenato a Trapani, per trovare un'alternativa e un rincalzo a Schiavone che si è fermato per un lieve infortunio muscolare. Odjer avrebbe incassato il prolungamento del contratto con il Trapani, se la giustizia sportiva avesse confermato d'ufficio la salvezza guadagnata dai siciliani sul campo. C'era stato un pour parler anche tra la Salernitana e il procuratore Sorrentino, ma poi il centrocampista ha cambiato agente. Nel frattempo Odjer, che Mezzaroma soprannominò Bobcat perché era come una piccola ruspa in mezzo al traffico del centrocampo, si sta facendo strada stoicamente insieme ad un manipolo di temerari in maglia rosanero. Il Palermo, infatti, ha la squadra decimata dal Coronavirus e l'allenatore Boscaglia, dopo aver schierato undici-giocatori-undici (solo il portiere di riserva in panchina) nel derby pareggiato contro il Catania, ha battuto la Juve Stabia presentando all'arbitro una distinta con sedici disponibili.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000