Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 29 settembreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 30 settembre 2022, 01:00Serie A
di Tommaso Maschio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 29 settembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
MILAN, IL RINNOVO DI LEAO POTREBBE COSTARE 65 MILIONI. SPUNTA IL NOME DI MAN. JUVE, OCCHI SU BENSEBAINI E N’DICKA, MA C’È LA CONCORRENZA DI INTER E ROMA. NAPOLI-MERET, RINNOVO A UN PASSO

In casa Milan si continua a lavorare per il rinnovo di Rafael Leao con la consapevolezza che servirà una cifra importante visto che il portoghese chiede un quinquennale da 7 milioni a stagione, anche se probabilmente si chiuderà a 6. Calcolando il decreto crescita, tasse incluse la cifra da pagare darebbe di circa 45-50 milioni. Oltre questi, i rossoneri dovrebbero calcolare anche circa 15 milioni di euro relativi al risarcimento che il giocatore deve pagare allo Sporting Lisbona per la famosa risoluzione unilaterale. In tutto si parlerebbe dunque di un investimento da 65 milioni. Dalla Romania invece arriva la notizia di un interessamento per Dennis Man, esterno offensivo del Parma, che sarebbe stato richiesto dal tecnico Pioli. I ducali però non hanno intenzione di lasciarlo partire per meno di 20 milioni.

La Juventus punta a un colpo a parametro zero per la prossima estate. Si tratta di Ramy Bensebaini, terzino classe ‘95 in scadenza con il Borussia Monchengladbach. L’algerino non potrà essere tesserato a gennaio poiché le caselle da extracomunitario sono già completate, ma i bianconeri vogliono anticipare la concorrenza con l’Itner che si starebbe muovendo per anticipare i rivali. Anche per un altro difensore, come Evan N’Dicka dell’Eintracht Francoforte, la società bianconera dovrà guardarsi le spalle dall’inserimento di un altro club italiano. In questo caso si tratta della Roma che punta forte sul centrale francese.

In casa Napoli si avvicina la fumata bianca per il rinnovo fino al 2026 del portiere Alex Meret dopo l’incontro fra le parti di ieri. Mancano solo gli ultimi dettagli e poi ci sarà l’annuncio. Emerge intanto che in estate il club partenopeo è stato vicino a Destiny Udogie, ceduto poi al Tottenham, attualmente in forza all’Udinese. Ma l’affare non andò in porto.

IL REAL MADRID SOGNA CANCELO E HAALAND. MANCHESTER CITY, PREVISTO INCONTRO CON BERNARDO SILVA: PUÒ PARTIRE PER 90 MILIONI DI EURO. IL PADRE DI HAALAND: "VUOLE GIOCARE IN TUTTI I CAMPIONATI". BORUSSIA DORTMUND, C'È DISTANZA PER IL RINNOVO DI MOUKOKO. RUBEN NEVES ASPETTA IL BARCELLONA: IN ESTATE HA DETTO NO A LIVERPOOL E MANCHESTER UNITED. PSG, OFFERTO A MESSI IL RINNOVO DI UN ANNO PIÙ OPZIONE A 30 MILIONI DI EURO ALL'ANNO. CHELSEA, IN ESTATE VISITE MEDICHE PER NKUNKU: I BLUES PREPARANO IL COLPO PER L'ESTATE 2023

Urs Fischer ha rinnovato il suo contratto con l'Union Berlino. Il tecnico svizzero, 56 anni, è arrivato nel 2018 conducendo la squadra prima in Bundesliga, poi in Conference League e poi in Europa League. Attualmente l'Union è la sorprendente capolista del campionato tedesco, con 17 punti ottenuti in 7 partite nonché l'unica imbattuta del torneo.

Julien Fournier, neo direttore sportivo del Parma, ha rilasciato un'intervista a RMC Sport svelando alcuni aneddoti relativi alla sua esperienza al Nizza: "Mi piace molto Lucien (Favre) ma nel contesto in cui eravamo avrei scelto un altro allenatore. Fa parte dei dissapori che abbiamo avuto con l'azionista principale. Io al Nizza volevo De Zerbi".

Il talento dell'Everton, Anthony Gordon, è stato vicino in estate al Chelsea. L'esterno offensivo, intervistato dall'Evening Standard ha commentato la sua valutazione di 67 milioni di euro, stimata dal suo club: "È il calcio di oggi, ed è assolutamente folle. Personalmente penso che nessuno valga una simile cifra. Non ho mai cercato di lasciare disperatamente l'Everton".

Il Real Madrid guarda in casa del Manchester City e sogna due grandi colpi. Il primo è Joao Cancelo: in Spagna sono sicuri che possa liberarsi per una cifra vicina ai 50 milioni. L'altro obiettivo è Erling Haaland: nel 2024 si arriverà la clausola da 180 milioni di euro e il Real Madrid dovrà sostituire Benzema. A riportarlo è AS.

Il futuro di Bernardo Silva è un tema di grande attualità in casa del Manchester City. Il club inglese ha fissato un incontro con il giocatore e i suoi agenti. Il portoghese vuole giocare in Spagna, a Manchester ascolteranno però solo offerte a partire da 90 milioni di euro.

l Brest ha risolto il contratto di Youcef Belaïli. Lo ha annunciato il club francese con un comunicato: "A seguito della richiesta indirizzata dal giocatore al Direttore Sportivo Grégory Lorenzi, abbiamo concordato di risolvere il contratto che ci legava fino al 30 giugno 2023. Il Brest augura a Belaili buona fortuna per il resto della sua carriera".

Attraverso i propri canali ufficiali, il Monaco ha annunciato il rinnovo di Guillermo Maripan. Il difensore cileno, 28 anni, ha firmato un contratto con il club del Principato fino al 30 giugno 2025.

Il Barcellona ha individuato Ruben Neves come uno dei possibili eredi di Sergio Busquets. Secondo quanto riportato da Sport, anche il giocatore del Wolverhampton ha però strizzato l'occhio ai blaugrana, preferendo aspettare un anno per approdare in Spagna piuttosto che trasferirsi al Liverpool o al Manchester United, che avevano contattato gli agenti del centrocampista.

Il Times ha riportato alcune dichiarazioni di Alfie Haaland, padre di Erling, che ha rilasciato per il documentario "Haaland, la grande decisione", in cui ha parlato del futuro dell'attaccante: "Penso che Erling voglia mettere alla prova le sue capacità in tutti i campionati. Poi può restarci 3 o 4 anni al massimo. Potrebbe essere, ad esempio, 2 anni e mezzo in Germania, 2 anni e mezzo in Inghilterra e poi in Spagna, Italia, Francia, giusto?".

Youssoufa Moukoko via dal Borussia Dortmund? Secondo quanto riportato dalla Bild, il club giallonero e l'attaccante, che ha chiesto 6 milioni di euro all'anno, non sono d'accordo sullo stipendio che dovrebbe percepire. I tedeschi, aggiunge Sport1, non vorrebbero infatti spingersi oltre poco più di 3 milioni a stagione.

Alexandros Paschalakis è un nuovo portiere dell'Olympiacos. L'estremo difensore classe '89 era svincolato dopo aver giocato dal 2017/2018 per il PAOK Salonicco, mentre in precedenza aveva giocato per il PAS Giannina, il Panthrakikos Komotini e l'APO Levadiakos.

Joaquin Caparros non è più il commissario tecnico dell'Armenia. Ad annunciarlo è la stessa Federazione tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale dopo la retrocessione in Nations League. Di seguito un piccolo pezzo della nota: "La Federcalcio armena e l'allenatore della nazionale armena, Joaquin Caparros, interrompono la cooperazione di comune accordo".

Il Barcellona non ha fretta per quanto riguarda il rinnovo di contratto di Alejandro Balde. Secondo quanto riportato da Marca, il giovane terzino sinistro, il cui accordo scadrà nel 2024, è già stato contattato dai blaugrana, che però non hanno accelerato. Il club spagnolo tuttavia ha intenzione di prolungare l'accordo con il classe 2003, ma pensa che ci sia margine per farlo tra qualche mese, quando il Barça spera di riprendere i colloqui.

Emergono importanti novità per quanto riguarda il futuro di Lionel Messi. Secondo El Larguero, trasmissione di Cadena SER, il PSG avrebbe già proposto all'argentino un rinnovo di contratto di un anno più opzione per uno ulteriore a condizioni economiche praticamente identiche a quelle attuali, ovvero 30 milioni di euro annui. Ora spetta all'ex Barcellona dare una risposta.

Poco prima della fine della finestra di mercato estiva, Christopher Nkunku ha avuto un controllo medico segreto con il Chelsea vicino a Francoforte. Secondo quanto riportato dalla Bild, era presente un ortopedico dei Blues, ma non era per un trasferimento in estate da parte del giocatore del Lipsia, ma per la prossima estate.