Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / sampdoria / A tu per tu
...con Pierpaolo BisoliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 24 febbraio 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

...con Pierpaolo Bisoli

“Cagliari dopo le cinque big: risalirà. Empoli, con Marino torni in alto. Cremonese, pensa a salvarti. Inter, che colpo Eriksen. Verona, bravo Juric”
“Aspetto, perché sono convinto che ancora ci sarà qualche movimento. Il calcio italiano è così. Ho grande voglia di tornare in panchina. Un anno e mezzo fa ho vinto un campionato...”. Così a TuttoMercatoWeb Pierpaolo Bisoli, in attesa di tornare in panchina.

Stasera c’è Perugia-Empoli...
“Insieme alla Cremonese sono le squadre che non hanno rispettato le attese. L’Empoli con il cambio di allenatore risalirà, è candidata ad andare ai playoff. A Perugia si trovano in una situazione particolare. E la Cremonese lotta per non retrocedere”.

Vista da fuori: cosa è successo alla Cremonese?
“La squadra è fortissima. In più a gennaio sono arrivati altri calciatori importanti come Parigini e Gaetano. Non so cosa non vada. Le stagioni non nascono sempre bene”.

Un occhio alla A: il suo ex a Cagliari, mister?
“Tolte le prime cinque c’è il Cagliari. Non so cosa sia successo nell’ultimo periodo. In Serie A non puoi sentirti appagato, è facile perdere tre partite di fila. Mi aspetto che il Cagliari torni protagonista e giochi al massimo le partite da qui alla fine. L’allenatore è bravo. La squadra deve ricongiungersi con il proprio tecnico”.

Quale è stato il colpo di gennaio?
“L’Inter con Eriksen ha preso un giocatore veramente forte”.

La sorpresa: il Verona.
“È una società che fa lavorare l’allenatore. Si vede una squadra che gioca sopra i propri ritmi. Juric ha avuto un buon maestro come Gasperini, poi ci ha messo del suo. È stato bravo. Ha trovato una società che lo sta facendo lavorare”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000