Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / sampdoria / Serie A
TOP 100 TMW - Zaniolo può fare di più. Mkhitaryan alternativa di lusso. Posizioni 95-91TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 15 novembre 2022, 10:40Serie A
di Gaetano Mocciaro

TOP 100 TMW - Zaniolo può fare di più. Mkhitaryan alternativa di lusso. Posizioni 95-91

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 10 partite. Le posizioni dalla 95 alla 91:
95 - FELIPE ANDERSON (Lazio) 6.07
Parte malissimo, chiude malissimo. Tolti gli estremi il brasiliano si fa apprezzare per tecnica, velocità e adattamento. Perché quando Ciro Immobile si fa male è lui che funge da numero 9, interpretando molto bene peraltro il ruolo, adattato alle sue caratteristiche. E poi c'è il gol nel derby, che a Roma vale più di ogni cosa.

94 - MATTEO PESSINA (Monza) 6.08
Monzese di nascita e di formazione calcistica. E primo capitano del Monza in Serie A. Scelta romantica, la sua che si riconcilia col calcio che ci piace. Parte in sordina, come del resto tutta la squadra, cresce col passare delle giornate in modo esponenziale. Chiude col botto contro la Salernitana, meritando un 7.5.

93 - EMIL HOLM (Spezia) 6.08
Classe 2000, svedese, terzino destro. Lo Spezia se l'è assicurato con un anno d'anticipo lasciandolo proseguire il percorso di crescita in Danimarca. L'impatto con la Serie A è ottimo, si fa valere per forza fisica e ottima corsa. Trova anche un gol contro la Cremonese. E già circolano le prime voci di mercato attorno a lui.

92 - NICOLO ZANIOLO (Roma) 6.08
Qualità tecniche che fanno la differenza, peccato per qualche stop per problemi fisici e per molte prestazioni solamente sufficienti. Contro il Verona si è visto il meglio del suo repertorio, dove segna e illumina la scena. Si può dare di più per il grande talento che ha.

91 - HENRIKH MKHITARYAN (Inter) 6.08
Alternativa di lusso per il centrocampo dell'Inter, l'armeno si è comunque ritagliato il suo spazio venendo lanciato da titolare in 7 occasioni. Meno incisivo in zona gol anche perché il suo raggio d'azione è stato abbassato, ma la qualità non si discute e le prestazioni sono convincenti. E alla fine l'unico gol segnato è pesantissimo, a Firenze, per il 3.4 al 95'.