Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sassuolo / Serie A
Modena-Sassuolo 3-2, le pagelle: Mosti-show, bene Azzi e Diaw. Flop RaspadoriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 8 agosto 2022, 20:14Serie A
di Lorenzo Carini

Modena-Sassuolo 3-2, le pagelle: Mosti-show, bene Azzi e Diaw. Flop Raspadori

Risultato finale: Modena-Sassuolo 3-2

MODENA
Gagno 6 - Praticamente mai impegnato dagli attaccanti neroverdi, viene spiazzato da Berardi in occasione del rigore e non ha alcuna colpa sul raddoppio di Ayhan.

Oukhadda 6,5 - Il Modena spinge maggiormente dall'altro lato del campo ma sulla destra il numero 96, quando chiamato in causa, alterna con successo la fase difensiva a quella offensiva senza alcuna esitazione.

Cittadini 7 - Prestazione praticamente perfetta: dalle sue parti non fa passare nemmeno un pallone, meritandosi gli applausi a scena aperta del pubblico al momento della sostituzione. Dall'83' Silvestri s.v.

Pergreffi 7 - Fa valere tutta la sua esperienza giocando, al pari del compagno di reparto Cittadini, una partita di assoluta qualità.

Azzi 7 - Va come un treno sulla corsia mancina, vincendo continuamente i duelli con Berardi. Mezzo voto in meno per la marcatura non impeccabile su Ayhan in occasione del raddoppio del Sassuolo che ha tenuto i canarini col fiato sospeso sino al triplice fischio.

Gargiulo 7 - Giganteggia a centrocampo. Contribuisce attivamente al terzo gol del Modena impegnando Consigli con una conclusione da distanza ravvicinata: sul pallone vagante, si avventa poi Mosti per il tris che indirizza in maniera definitiva la sfida sul binario gialloblù. Dall'88' Minesso s.v.

Panada 6 - Tesser gli affida il controllo del centrocampo e il giovane classe 2002 risponde presente, pur commettendo qualche ingenuità. E' opera sua il fallo da rigore che ha rimesso momentaneamente in carreggiata il Sassuolo a pochi istanti dall'intervallo, ma questo episodio non ha influito sul passaggio del turno. Dal 69' Gerli 6 - Buona prova nei venti minuti in cui viene lanciato sul terreno di gioco.

Magnino 7 - In mezzo al campo non c'è storia con i centrocampisti del Modena che stravincono il confronto con gli avversari. Novanta minuti di spessore.

Mosti 8 - Il voto odierno coincide con il numero di maglia. Partita semplicemente perfetta da parte del trequartista canarino, autore della doppietta decisiva che permette al Modena di aggiudicarsi il derby e approdare ai sedicesimi di Coppa Italia: ha una visione di gioco fuori dal comune ed una lucidità, negli ultimi venti metri, da far invidia a molti. Dall'83' Armellino s.v.

Falcinelli 7 - Apre la contesa segnando il classico gol dell'ex. Disputa una partita di sostanza, fa tutto alla grande e probabilmente avrebbe anche meritato qualcosa di più. Dall'89' De Maio s.v.

Diaw 7 - Gli manca solo il gol e, vista la prestazione offerta, ne avrebbe meritato sicuramente almeno uno. Sacrificio totale per novanta minuti, si fa trovare sempre pronto a ridosso dell'area di rigore neroverde ma Consigli gli chiude ripetutamente lo specchio.

Attilio Tesser 8 - Dopo i tre gol rifilati al Catanzaro, un altro tris trovato dal Modena che vince il derby col Sassuolo e prosegue il suo cammino in Coppa Italia. Segnali incoraggianti da parte di tutta la squadra, subentrati compresi: di fatto, non c'è sfata partita per buona parte dei novanta minuti con i canarini che hanno fatto tutta alla perfezione.

SASSUOLO
Consigli 6,5 - Incassa tre reti, ma ne evita almeno altrettante: tiene costantemente a galla il Sassuolo respingendo i numerosi e continui tentativi del Modena.

Muldur 5 - Si fa saltare come fosse un birillo da Azzi nelle fasi iniziali dell'azione che dà il via al raddoppio del Modena: per il resto del primo tempo, fatica tremendamente a contenere le incursioni dei gialloblù. Dal 46' Rogerio 5,5 - Dopo un avvio non impeccabile, con un errore in coabitazione con Ayhan che dà il largo al tris del Modena, confeziona l'assist per il secondo gol neroverde.

Ayhan 6 - Troppo timido nell'uno contro uno con Falcinelli in occasione del primo gol del Modena, regala il tris agli avversari sbagliando un passaggio per Rogerio.Infine trova nei minuti finali la rete che restituisce un pizzico di speranza al Sassuolo: nel bene o nel male, fa tutto lui.

Ferrari 5 - Costantemente in difficoltà, il Modena attacca da tutte le parti e per il centrale italiano del Sassuolo non è affatto una serata semplice: probabilmente non avrebbe mai immaginato di soffrire in questo modo.

Kyriakopoulos 5 - Qualche sgroppata nel finale, ma nulla di più: troppo poco per garantirsi la sufficienza.

Frattesi 4,5 - In completa balia dei centrocampisti del Modena per gran parte della gara, accende la luce solamente per una manciata di minuti tra la fine del primo tempo e l'inizio del secondo. Non è serata nemmeno per lui. Dal 78' Defrel s.v.

Henrique 4,5 - Uno dei più deludenti, sbaglia praticamente tutte le giocate dimostrando di essere tutt'altro che in fiducia: partita da dimenticare al più presto. Dal 46' Lopez 6 - Prova a dare una scossa al Sassuolo, ci mette tanta grinta però non basta per fare la differenza.

Thorstvedt 4,5 - Debutto a dir poco negativo per il norvegese arrivato dal Genk: viene letteralmente schiacciato dai centrocampisti avversari e non riesce nemmeno minimamente a dire la sua. Se queste sono le premesse, dovrà invertire la rotta per guadagnarsi la titolarità nel corso della stagione. Dal 64' Harroui 6 - Buon atteggiamento, ma non viene assistito a sufficienza dai compagni e non ha la possibilità di lasciare il segno.

Berardi 6 - Continuamente bruciato da Azzi, si fa saltare dallo stesso avversario anche in occasione del raddoppio di Mosti. Entra in partita sul finire del primo tempo: prima si procura il calcio di rigore, poi lo trasforma. Anche quando le cose vanno male, riesce sempre a trovare uno spunto.

Raspadori 4,5 - Regala clamorosamente il pallone a Falcinelli contribuendo, suo malgrado, al vantaggio iniziale del Modena. Spaesato e completamente fuori dal gioco per novanta minuti, non è aiutato nemmeno dalle voci di mercato: con la testa è già a Napoli?

Ceide 5 - Non riesce in alcun modo ad entrare in partita: spettatore non pagante per l'intera durata del primo tempo. Dal 46' Alvarez 6 - Al pari degli altri subentrati, prova a fare qualcosa in più dei calciatori che hanno abbandonato anzitempo il campo ma il Modena non concede nulla.

Alessio Dionisi 5 - Inizio di stagione piuttosto negativo per il "suo" Sassuolo, eliminato all'esordio in Coppa Italia da una squadra di Serie B. In vista dell'inizio di campionato, la squadra è apparsa in ritardo di condizione e nonostante i due gol non è quasi mai riuscita a fare partita pari con gli avversari.