HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » sassuolo » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 22 novembre

23.11.2019 01:00 di Michele Pavese    articolo letto 12071 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 22 novembre
MILAN-IBRA, QUESTIONE DI CUORE. IZZO TRA RAIOLA E L'INTER. NERAZZURRI SU DE PAUL, DIMARCO CONTROPARTITA. JUVE, TEMPO DI RINNOVI. XHAKA SI ALLONTANA DAL MILAN: EMERY VUOLE CHE TORNI A GIOCARE. IN CASA ROSSONERA SI PENSA ANCHE ALLE CESSIONI, RODRIGUEZ POTREBBE ESSERE IL PRIMO. LAZIO, OBIETTIVO ROSARIO DEL PSV. LA FIORENTINA PENSA A STROOTMAN. ROMA, FRIEDKIN PUO PORTARE IN DOTE CASTROVILLI E TONALI

Filtrano notizie e novità da Casa Milan sull'affare Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese potrebbe percepire circa 6 milioni di euro da qui al 30 giugno del 2021, due per la stagione in corso e il doppio per la prossima. Per Zlatan sarebbe una questione di cuore e non solo di portafogli: da altre parti guadagnerebbe di più, a Bologna avrebbe un ottimo rapporto con Mihajlovic.

Le voci su un passaggio alla scuderia di Mino Raiola e di interesse per Armando Izzo da parte dell'Inter seminano incognite sul suo futuro. Di mezzo c'è anche il timore di perdere l'Europeo, vista la batteria di difensori centrali di una certa affidabilità a disposizioni di Roberto Mancini: Cairo lo ha blindato con una clausola rescissoria vicina ai 40 milioni, che tutti i tifosi di augurano non venga usata a breve, sebbene l'inizio di stagione del centrale napoletano non sia stato all'altezza della scorsa.

L'Inter vuole piazzare un colpo durante il mercato di gennaio. L'investimento dei nerazzurri potrebbe essere fatto per Rodrigo De Paul, argentino dell'Udinese che piace tanto ad Antonio Conte e e che viene valutato circa 35 milioni di euro. Se a gennaio i friulani avranno ipotecato o quasi la salvezza, il discorso potrebbe essere più semplice, magari con l'inserimento di Federico Dimarco come contropartita tecnica.

Non solo Leonardo Bonucci e Juan Cuadrado. In casa Juventus si pensa già ad un altro rinnovo di contratto, quello di Wojciech Szczesny.Il portiere bianconero nei giorni scorsi ha raggiunto l'intesa per il nuovo contratto: prolungamento fino al 30 giugno 2024 e aumento di ingaggio dagli attuali 4 agli oltre 7 milioni netti più bonus del prossimo accordo. E nel frattempo la Juve procede i lavori per prolungare di due stagioni anche il contratto di Blaise Matuidi, attualmente in scadenza.

Si registra un'apertura di Unai Emery nei confronti di Granit Xhaka. Il centrocampista svizzero, che in queste settimane è stato accostato al Milan, ha chiesto di trovare una soluzione che preveda il suo reintegro in rosa. Interpellato sulla questione, prima della partita con il Norwich, Emery ha ammesso: "Mi ha detto che vuole aiutare la squadra. Deciderò quando tornerà a giocare. Anche Bellerin ebbe problemi con i tifosi, così come altri giocatori. Ma sono tornati e voglio che Xhaka faccia lo stesso".
Il Milan pensa anche alle cessioni: in uscita ci sono Kessie, Borini, Calabria e Rodriguez. In particolare, il terzino svizzero spinge per una cessione: non vede il campo da diverso tempo e vuole trovare una squadra per giocare con continuità per non perdere il prossimo Europeo. Lo ha spiegato lo stesso giocatore in un incontro avvenuto ieri pomeriggio in sede alla presenza dell'agente. Rodriguez è apprezzato in Bundesliga, dove piace al Borussia Dortmund, ma anche in Premier League: in Inghilterra è nel mirino dell'Everton.

Nome nuovo per la Lazio. I biancolesti stanno seguendo Pablo Paulino Rosario del PSV Eindhoven. Mezzala offensiva, 22 anni, titolare con il PSV, ha rinnovato di recente fino al 2023 ed ha una valutazione di circa 15 milioni. Il ragazzo è gestito da Mino Raiola, in estate potrebbe entrare nei discorsi fra il manager italo-olandese ed il club biancoceleste.

Kevin Strootman è in uscita dal Marsiglia. E la Fiorentina ci sta pensando perché l'olandese sarebbe un centrocampista completo, che conosce già la Serie A e potrebbe garantire un impatto fin da subito. La posizione del Marsiglia non è rigida e potrebbe accettare alla fine la formula del prestito, magari con diritto di riscatto. Lo stipendio di Strootman però è alto e allora è il Milan che ci pensa, oltre ai viola. La Fiorentina per ora attende occasioni dell'ultimo minuto in vista di gennaio.

Mentre proseguono i contatti per l'ingresso nella Roma dell'imprenditore californiano Dan Friedkin, ci si interroga sul valore dei 150 milioni di euro che dovrebbero arrivare con questo aggiornamento della società. L'arrivo dello statunitense non servirà per comprare i grandi nomi internazionali, ma per trattenere i giovani con maggiore talento come Zaniolo e Pellegrini e puntare sull'acquisto di giovani italiani che possano fare le fortune della squadra nell'attualità e nel futuro. Due nomi su tutti vengono presi in considerazione: Tonali e Castrovilli.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Sassuolo

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510