VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Italia Anno Zero: chi come ct per il dopo Ventura?
  Luigi Di Biagio
  Antonio Conte
  Carlo Ancelotti
  Roberto Mancini
  Fabio Grosso
  Luciano Spalletti
  Massimiliano Allegri
  Fabio Cannavaro

TMW Mob
Scanner di Giulio Dini

TMW RADIO -Scanner: le seconde squadre i pro e i contro della riforma

Scanner
13.05.2017 07:23 di Giulio Dini   articolo letto 11286 volte

Nella puntata della settimana di Scanner a cura di Giulio Dini il tema è stato gli eventuali pro e contro dell'introduzione delle seconde squadre.

“Dobbiamo mettere all'opera questa riforma, visto che conosciamo bene gli svantaggi di non averle queste squadre, sappiamo qual è il problema per i giovani nel salto dal settore giovanile alla prima squadra, è ancora troppo lungo per essere compiuto dalla maggior parte dei casi. Siamo quindi alla ricerca di una fase intermedia che permetta di crescere, di farsi le ossa, e che permetta alle società di non perderli e di controllarli meglio. La seconda squadra è una formazione costituita esclusivamente da giocatori Under23 dello stesso club, in alcuni paesi non c'è questo limite di età, che giocano un campionato con una vera e propria classifica, avendo una regolamentazione privilegiata per quello che riguarda il trasferimento dei calciatori, dalla squadra B alla prima. Nella maggior parte dei casi serve alla crescita del giocatore fino a portarlo ad essere pronto per la prima squadra”.

In Italia ci sono mai state?
“ Mio padre che ha 85 anni mi parlava del campionato riserve, che è stato eliminato mi pare dopo la metà degli anni 50 per introdurre il campionato primavera. Per come fu però introdotto rimaneva un campionato da settore giovanile. Se non si gioca con i pari età si gioca comunque con giocatori che hanno fino ad un paio di anni di più, per cui non c'è un grandissimo divario".

I vantaggi di avere le seconde squadre quali sarebbero?
“La crescita e il controllo del calciatore, magari anche il risparmio di risorse. Ci sarebbe anche un controllo economico, visto che ora c'è l'onere, di far crescere i ragazzi in altre realtà con la copertura dell'ingaggio e l'incentivo a presenze per farli giocare. In questo modo poi si alterano i valori sportivi perché è chiaro che le società che dispongono di poche risorse poi tendono a privilegiare la scelta di calciatori sui quali ricevono sostanziose sovvenzioni”.

L'ex presidente della Lega Pro Macalli era contrario alle seconde squadre, l'attuale presidente Gravina ha presentato al consiglio federale un progetto di introduzione delle seconde squadre relative alle squadre di Serie A. In cosa consiste?
“Questo progetto al momento giacente, prevede la realizzazione di squadre, l'istituzione della seconda squadra con l'ammissione per chi lo voglia fare, pagando le relative quote, nel campionato di Lega Pro senza però incidere nella classifica”.

“L'Inghilterra è strutturata con due campionati uno Under18 e uno Under21 chiamate squadre riserve e sono speculari rispetto alla Premier, nel senso che queste squadre seguono il destino delle formazioni di prima divisione. Se retrocede la squadra A, retrocede anche la B. Insieme ai giovani è possibile inserire anche tre fuori quota oltre al portiere. Germania? Esistono le squadre B, ma non possono andare oltre la Bundesliga tre. L'ordinamento tedesco ha deciso di tenerle per le serie inferiori. Prima si potevano qualificare per la Coppa nazionale: negli anni '70 c'è stato un Bayern 2 contro il Bayern prima squadra. Addirittura ci fu un anno in cui la seconda squadra dell'Herta Berlino andò più avanti della prima nella competizione. I tedeschi quindi hanno rimesso ordine, non mettendo limiti di età, ma impedendo alle seconde squadre di andare oltre la terza divisione. Spagna? La seconda squadra spagnola non ha limiti di età, sono possibili retrocessioni e promozioni, si cerca di rendere possibili i trasferimenti dalla prima squadra, dandogli dei limiti di età: solo gli Under 23 possono confluire. Francia non ci sono limiti di età ma sono relegati alle divisioni para dilettantistiche. In Olanda siamo ad un modello simile a quello inglese con un campionato Under 23”.

La puntata è proseguita con l'intervento sull'argomento di Vincenzo Vergine responsabile del settore giovanile della Fiorentina.

⚽️ #Scanner con Giulio Dini e Dario Ronzulli in diretta su #TMWRadio 📻 ⚽️

Pubblicato da Tuttomercatoweb.com su Giovedì 11 maggio 2017


Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Dario Ronzulli, ospite Vincenzo Vergine

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Scanner di Giulio Dini
Altre notizie
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Ghoulam e De Vrij, fiducia nei loro rinnovi" Spazio al calciomercato sulla Tribuna Stampa di 'TMWRadio'. Per analizzare i movimenti delle squadre italiane è intervenuto l'esperto...
18 novembre 2009, la mano di Henry porta la Francia ai Mondiali Il 18 novembre 2009 allo Stade de France di Saint-Denis si gioca il ritorno del playoff per l'accesso ai Mondiali 2010: Francia-Irlanda....
TMW RADIO - I Collovoti: "9 a Khedira, super Handanovic. Bonucci 4” Torna l'appuntamento con 'I Collovoti' di Fulvio Collovati, che su 'TMWRadio' commenta la giornata di campionato appena trascorsa: I...
Nesti-Dossier Italia: crisi del calcio azzurro cone occasione per crescere NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Marco Parolo Il giocatore della Lazio e della Nazionale Marco Parolo e la sua bella moglie Caterina Castiglioni fanno coppia fissa da tredici anni...
Fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 13^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 13^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 16:50
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 novembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 18 novembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.