HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

A Firenze fischi per tutti: squadra sommersa, Della Valle ai titoli di coda

26.05.2019 23:10 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 5559 volte
© foto di Federico De Luca 2019

Un finale da brividi, per la Fiorentina. Probabilmente per l'ultima Fiorentina dei fratelli Della Valle. Ma andiamo con ordine.
Come già detto e scritto su queste pagine la sfida salvezza contro il Genoa, terminata 0-0, non è stata certamente imperdibile a livello tecnico. Anzi. Ma il punto necessario alla matematica è stato comunque portato a casa. Una salvezza che non ha comunque soddisfatto i 40mila accorsi allo stadio Franchi che hanno incitato la squadra dal primo all'ultimo minuto, visto che al triplice fischio di Orsato è piovuta una valanga di fischi all'indirizzo dei giocatori con la maglia viola. 'Merito' di una stagione ben al di sotto delle aspettative, ma pure di una prestazione finale diversa dalle aspettative. Perché come detto la Fiorentina ha fatto poco o nulla per vincere la gara (ancor meno ha proposto il Genoa), atteggiamento che ai sostenitori non è propriamente piaciuto. Da lì i fischi, indiscriminati, per i giocatori all'uscita dal campo e lo striscione, emblematico, che recitava: "Non c'è niente da festeggiare, vi dovete solo vergognare".
Se da una parte la squadra ha subito la rabbia dei sostenitori, di certo non è andata meglio alla (uscente?) società: prima, durante e dopo la partita infatti la parte calda del tifo viola ha ribadito in più occasioni la propria collera verso la proprietà e nello specifico verso Diego e Andrea Della Valle, invitati a più riprese a cedere il club. Cessione che ora, a salvezza ottenuta, può davvero essere formalizzata dopo i tanti rumors dei giorni scorsi. Sulle tribune del Franchi infatti era presente Joe Barone, uomo di fiducia di Rocco Commisso e manager dei New York Cosmos. Una figura che non è certamente passata inosservata e che racconta, una volta di più, quanto il passaggio di consegne fra gli imprenditori marchigiani e il magnate italo-americano sia davvero ad un passo.

Joe Barone


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Milan, oggi la decisione UEFA: si va verso l'esclusione dall'Europa 12.09 - Per il Milan possibile anche una sanzione pecuniaria aggiuntiva - La famosa vicenda Milan-UEFA non dovrebbe concludersi solo con l'esclusione del Milan dalla prossima Europa League, ma probabilmente ai rossoneri verrà data anche una sanzione pecuniaria aggiuntiva. A riferirlo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510