Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Addio a Maradona, Platini: "Avessi giocato a Napoli con lui, gli avrei lasciato la 10"

Addio a Maradona, Platini: "Avessi giocato a Napoli con lui, gli avrei lasciato la 10"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 27 novembre 2020 12:34Serie A
di Claudia Marrone

Anche La Gazzetta dello Sport ha contattato Michel Platini, l'altro grande numero 10 degli anni '80, quello che con Diego Armando Maradona ha acceso il duello tra Juventus e Napoli. Queste le sue parole in ricordo de El Pibe de Oro: "Confronti tra me e lui? Come si fa a dire se sono meglio i Beatles o Battisti? Celentano o Jacques Brel? Sono paragoni che non hanno senso nella vita e neanche nel calcio. Con il suo arrivo, il Napoli per la prima volta lottava alla pari con la Juve. Prima era impossibile. Gli avevano costruito attorno una grande squadra, non dimentichiamo Giordano, Careca e gli altri. Ma Diego aveva tutto. Tutti i mezzi tecnici per essere un campione. Il piede sinistro era favoloso. E una rapidità che io purtroppo non ho mai avuto. Non diventi Maradona se non nasci con questi mezzi. Però lui era più un attaccante, una seconda punta, io molto più centrocampista. Eravamo diversi. Ha fatto tanto per i calciatori. Gli volevano bene. E in campo rispettava sempre gli avversari, non cercava provocazioni. C’è la nostalgia per il passato, per i momenti belli. Diego non stava bene da tempo, però fa male lo stesso sentire che non c’è più. Mi dispiace. Penso che Diego sia stato una persona molto gentile e generosa in un mondo che però l’ha aiutato poco. Tutti quelli che lo frequentavano dicevano che fosse molto simpatico, ma forse non gli hanno dato quello di cui aveva veramente bisogno. Chi avrebbe indossato la 10 se avessimo giocato insieme a Napoli? Forse lui, perché era a casa sua e quindi gliel’avrei lasciata. Io ne avrei presa un’altra, magari la 20, che vale il doppio...".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000