HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Ag. Gravillon: "Ascoli per crescere ancora. Meglio in B che riserva in A"

03.09.2019 15:15 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 4393 volte

Andrew Gravillon torna in Serie B: dopo essere stato uno dei migliori difensore centrali della serie cadetta negli ultimi diciotto mesi a Pescara, il prodotto del settore giovanile dell'Inter ha vissuto un’estate movimentata: prima il riscatto definitivo dei nerazzurri dal club abruzzese e, successivamente, il trasferimento in prestito secco al Sassuolo. Alla fine è arrivato l’Ascoli: una scelta che l’agente del giocatore, Oscar Damiani, ha spiegato in esclusiva a FcInterNews.it: "Al Sassuolo c’era molta concorrenza: negli ultimi giorni di mercato il club neroverde ha operato in entrata anche nel reparto difensivo. Il giocatore, dunque, ha visto che c’era poco spazio e ha fatto questa scelta, avallata da noi e dall’Inter".

Così è arrivato il prestito all'Ascoli.
“Sì, il giocatore ha preferito fare un passo indietro, con l’obiettivo di giocare da titolare a soli 21 anni in serie B, per continuare il suo percorso di crescita. Per un ragazzo giovane meglio fare un altro anno da titolare in Serie B che la riserva in A”.

Lo volevano altre squadre?
“C’erano dei club esteri interessati, soprattutto dalla A francese, ma abbiamo preferito continuare l’esperienza in Italia”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Di Campli “Orsolini in Nazionale? Mi rende orgoglioso, felice, per la fiducia che Riccardo e la famiglia hanno riposto in me”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente di Riccardo Orsolini, Donato Di Campli. Si aspetta di giocare in queste due partite, immagino. “Non ci aspettiamo niente. Ma mica...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510