HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie A

Ancelotti: "Cambio modulo processo dolce, con Mertens non facile"

08.11.2018 18:53 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 5469 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Attraverso il microfono di DAZN, il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha parlato anche del cambio modulo proposto alla sua squadra e all'esperienza maturata nella sua carriera in Champions League.

Cambio modulo? "L'ho proposto piano piano, è stato un processo dolce. Con Mertens non è stato semplice perché non giocava dall’inizio, ma sono cose normali: se non se la fosse presa sarebbe stato peggio. All'inizio era un po' arrabbiato, ma me la prenderei per il contrario, cioè se mostrasse disappunto verso i compagni".

Champions? "E' un fattore d'esperienza e gestione di grandi stadi e partite. Quando non c'è, allora bisogna focalizzarsi sul campo. Se pensi a quello che devi fare non hai altri pensieri. L'altro giorno parlavo con Sacchi, mi disse: l'autorità ce l'hai per persuasione o percussione (ride, ndr). Io cerco di utilizzare la prima, ma sono pronto anche per la seconda strada. Io ho avuto tanti maestri che utilizzavano entrambe. Bisogna dare responsabilità ai giocatori. Se vuoi avere uno staff coinvolto, devi farlo. Certo, a volte nel delegare si rischia, ma di sicuro aumenta l'autostima delle persone".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Un talento al giorno, Iago Amaral: terzino "colorado" alla Alonso Iago Amaral, terzino sinistro dell’Internacional (Brasile) è un prodotto delle giovanili della squadra “colorada”. Iago attacca la profondità non solo sfruttando la sua fascia, ma accentrandosi talvolta come fattore sorpresa, chiedendo il triangolo con gli attaccanti e facendo assist...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510