VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Italia Anno Zero: chi come ct per il dopo Ventura?
  Luigi Di Biagio
  Antonio Conte
  Carlo Ancelotti
  Roberto Mancini
  Fabio Grosso
  Luciano Spalletti
  Massimiliano Allegri
  Fabio Cannavaro

TMW Mob
Serie A

Atalanta, Gasperini: "Quanta gente a Reggio. Difficile, ma ci proveremo"

13.09.2017 17:00 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 2599 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

"Un insieme di emozione e di grande attesa". Racconta così l'attesa per la sfida con l'Everton Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ai microfoni di Sky Sport 24: "Avere così tanta gente al seguito, anche giocando a Reggio Emilia, può essere un'anomalia però si farà sentire".

Quanto peserà il fattore campo?
"Il fatto che così tanta gente arrivi così lontano da Bergamo per sostenerci non ci farà sentire la difficoltà di giocare su un campo diverso. Anzi, forse ci sarà un po' di motivazione in più".

Obiettivo primario il campionato o l'Europa League?
"Noi affrontiamo ogni partita al meglio delle nostre possibilità. Vale domani, vale in campionato: in questa fase della stagione tutti gli obiettivi sono importanti. L'Europa è una novità, è un girone di sei partite tutte importanti: iniziamo con questa e sarebbe bello fare bene subito".

Sogno impossibile?
"Il fatto che sia un girone difficile, uno dei più difficili della competizione, non è un alibi, ma una difficoltà. Incontriamo squadre della Premier, della Ligue 1, e anche la squadra cipriota non è un'outsider. L'impegno è gravoso, ma vogliamo rappresentare al meglio la Serie A".

Come si affronta l'Everton?
"È una squadra inglese tipica, con molta fisicità. Quando incontri squadre del sesto-posto del campionato inglese è come incontrare Milan, Inter, Lazio, Fiorentina. Sappiamo che sarà difficile ma vogliamo giocarci al meglio le nostre possibilità".

L'Everton ha investito tantissimo sul mercato dopo la cessione di Lukaku. Anche l'Atalanta ha salutato qualche gioiello, come giudica il vostro mercato?
"Noi sappiamo che le disparità economiche sono notevoli fra Serie A e Premier League, figuriamoci nel caso dell'Atalanta che non è abituata a giocare a questi livelli. Abbiamo dovuto rinunciare ad alcuni elementi, ma ne sono arrivati altri: abbiamo undici giocatori nuovi, questo ci costringerà a un po' di rodaggio ma cerchiamo di non pensare alla squadra dell'anno scorso. Sperando che quella di quest'anno ci dia le stesse soddisfazioni".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Ghoulam e De Vrij, fiducia nei loro rinnovi" Spazio al calciomercato sulla Tribuna Stampa di 'TMWRadio'. Per analizzare i movimenti delle squadre italiane è intervenuto l'esperto...
18 novembre 2009, la mano di Henry porta la Francia ai Mondiali Il 18 novembre 2009 allo Stade de France di Saint-Denis si gioca il ritorno del playoff per l'accesso ai Mondiali 2010: Francia-Irlanda....
TMW RADIO - I Collovoti: "9 a Khedira, super Handanovic. Bonucci 4” Torna l'appuntamento con 'I Collovoti' di Fulvio Collovati, che su 'TMWRadio' commenta la giornata di campionato appena trascorsa: I...
Nesti-Dossier Italia: crisi del calcio azzurro cone occasione per crescere NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Marco Parolo Il giocatore della Lazio e della Nazionale Marco Parolo e la sua bella moglie Caterina Castiglioni fanno coppia fissa da tredici anni...
Fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 13^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 13^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 11:00
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 novembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 18 novembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.