Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurris
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
Atalanta, Gasperini: "Reazione strepitosa al ko con la Spal. Ilicic il mio CR7"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
sabato 25 gennaio 2020 23:40Serie A
di Rosa Doro

Atalanta, Gasperini: "Reazione strepitosa al ko con la Spal. Ilicic il mio CR7"

Dopo la vittoria travolgente conquistata in casa del Torino, il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini è intervenuto ai microfoni di Radio Rai 1:

Atalanta spettacolare?
"Devo dire che il primo tempo è stato straordinario contro una squadra forte come il Torino, anche se adesso il risultato non lo direbbe, e aver giocato in questo modo è un motivo di grande orgoglioso. Abbiamo giocato con qualità, intensità, idee precise, giocate e nel primo tempo abbiamo segnato tre gol e creato tante occasioni. E' stato un primo tempo di una squadra che arrivava da una sconfitta e voleva reagire e lo ha fatto in maniera strepitosa".

Cosa è successo contro al Spal?
"La gara si era messa bene, siamo passati subito in vantaggio ma piano piano ci siamo spenti. Una situazione così non la avevamo ancora avuta, lo avevamo sentito un po' a Firenze che qualcosa non andava, la reazione di questa sera cancella tutto perché nell'arco di un campionato ci sono momenti e momenti. Siamo una squadra che abbiamo giocato con grandissima continuità il girone di andata e ogni tanto buttiamo dei punti, se non avessimo avuto queste poche occasioni in cui perdiamo gare anche giocate bene, viaggeremmo in classifica con le prime".

Quali sono le gare che vi hanno tolto punti, Juventus a parte?
"Quella con la Spal è stata la gara più strana di tutti, in altre partite abbiamo ottenuto meno di quello che meritavamo, alcune gara ci hanno tolto qualche punto, ma siamo contenti così, potevamo pensare di essere più alti in classifica ma ci proviamo. A volte quegli intoppi fanno la differenza...".

La sensazione di allegria resta a prescindere dai trofei?
"Questa è la cosa più importante per noi, per la nostra gente, per noi arrivare in finale di coppa Italia, in Europa, in Champions, superare il turno, non sono obiettivi ma Scudetti".

Ilicic è il tuo Cristiano Ronaldo?
"Beh sì... E' un fuoriclasse, ormai è riconosciuto, ce ne eravamo accorti tutti, non riusciva a trovare continuità ma adesso è migliorato".

Ha faticato per inculcare questa mentalità di una squadra che continua a segnare anche sul 4-0?
"E' il quarto anno che lavoro con questa squadra, in particolare il secondo con la stessa squadra, sotto questo aspetto partiamo da vissuti che conosciamo. Ci è capitato di essere avanti 3-0 con la Lazio e poi di aver pareggiato 3-3. Quando smettiamo di giocare ci diventa difficile tenere il risultato e riapriamo le partite".

Primo piano
TMW News: Atalanta senza limiti. Napoli per la continuità
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000