Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Bidone d'oro. Che fine ha fatto Fernando Torres?

Bidone d'oro. Che fine ha fatto Fernando Torres?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
martedì 25 novembre 2014 07:15Serie A
di Andrea Losapio

Se fosse ancora istituito il Bidone d'oro, premio elargito dalla trasmissione sportiva radiofonica Catersport su Rai Radio Due, il favorito d'obbligo sarebbe lui. Fernando Torres, ex bambino prodigio ai tempi dell'Atletico, cannoniere spietato al Liverpool, Egidio Calloni al Chelsea e pulcino bagnato al Milan. Tanto da non toccare boccia in uno dei più brutti derby degli ultimi anni: va detto che i rossoneri hanno pensato solamente a difendersi, con un bel gol - quello di Menez - e un'occasione divorata da El Shaarawy, su un'amnesia difensiva interista che poteva costare caro. Come detto prima, iberico nemmeno pervenuto dalle parti di Handanovic. Per l'ennesima volta un attaccante ceduto da Mourinho difficilmente diventa decisivo in altre situazioni: l'unico è stato Ibrahimovic, comunque non subito e non messo sul mercato espressamente dallo Special One. Ci mancherebbe altro.
Torres è però sempre di più un rebus. Una partenza sprint, da 7, con un bellissimo gol contro l'Empoli. E poi il nulla, pochissimi palloni toccati, zero quelli decisivi eccezion fatta per la sfida del Castellani, sempre più ombra di se stesso. Difficile cederlo nel mercato di gennaio, a causa di un ingaggio troppo alto. E considerando le alternative i rossoneri potrebbero orientarsi su un attacco senza un centravanti vero, anche se il tentativo di scambio Pazzini-Okaka difficilmente andrà in porto. Pure l'ex Atalanta andrà via, dopo non avere convinto il tecnico rossonero. Tornando a Torres, è pure difficile capire quale possa essere il suo futuro: da quasi quattro anni a questa parte ne ha azzeccata solo mezza, segnando contro il Barça in semifinale di Champions League. Rete inutile perché il suo Chelsea avrebbe comunque passato il turno, ma un momento di gloria in una carriera che ha imboccato la via del tramonto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000