HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

La Giovane Italia
Serie A

Bologna, confermati Soriano e Sansone per la prossima stagione

27.05.2019 12:09 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 6706 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Nicola Sansone e Roberto Soriano vestiranno la casacca del Bologna anche il prossimo anno. La conferma è arrivata questa mattina in conferenza stampa da Joey Saputo, che sul tema s'è espresso così: "Avremo riscatti obbligatori da fare, per il resto vogliamo esercitare l'opzione lì dove l'abbiamo".

Nicola Sansone - Sansone è arrivato a gennaio dal Villarreal in prestito con obbligo di riscatto fissato a nove milioni di euro: per lui nella seconda parte di stagione 15 presenze, due gol e cinque assist decisivi-

Roberto Soriano - Per Soriano, invece, c'è solo il diritto di riscatto sempre col Villarreal fissato a undici milioni di euro. Ma anche in questo caso non ci sono dubbi: l'opzione verrà esercitata.

Discorso diverso per Orsolini e Lyanco - Accordi diversi invece per gli acquisti di Orsolini dalla Juventus e Lyanco dal Torino. Su questi due calciatori, s'è epresso l'ad Claudio Fenucci: "Lyanco non è un'operazione facile ma faremo un tentativo per provare a trattenerlo, anche perché il giocatore si è trovato bene qui. Rispetteremo la volontà del Torino. Su Orsolini abbiamo un'opzione per il riscatto, la Juve una contropzione: se andassimo senza parlarci il suo destino lo deciderebbe la Juve, magari parlando potremmo trovare una soluzione vantaggiosa per entrambi".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

I colpi di Perez spiegano la decisione di Zidane (che era la prima scelta di Agnelli). L'allenatore della Juve e una triste battaglia. Calcio europeo da riformare: serve un compromesso Ci sarà tempo e modo di parlare della Juventus, del nuovo allenatore e di un racconto che meriterebbe studi sociologici approfonditi e non di un banale editoriale. Ma prima c'è da raccontare chi ha già operato, anche perché spiega con i fatti la decisione dell'allenatore che, lo scorso...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510