Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Bologna, Mihajlovic: "Ci manca un attaccante che garantisca la doppia cifra"

Bologna, Mihajlovic: "Ci manca un attaccante che garantisca la doppia cifra"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 24 ottobre 2020 23:15Serie A
di Alessandra Stefanelli

Sinisa Mihajlovic, tecnico del Bologna, commenta a Sky Sport il ko di oggi contro la Lazio: “Dispiace soprattutto per i ragazzi perché comunque abbiamo fatto bene, dobbiamo continuare su questa strada perché stiamo facendo bene. Purtroppo sul primo errore siamo stati puniti e loro hanno fatto due gol, siamo stati sfortunati ma è vero che anche se giochiamo bene dobbiamo fare qualcosa in più. Dobbiamo sfruttare meglio le occasioni. Dispiace perché la prestazione c’è stata, il risultato no, ma ormai è la terza partita che è così. Se giochiamo così prima o poi i risultati arriveranno”.

Il Bologna subisce gol da 38 partite consecutive.
“Sicuramente è una statistica negativa, ma i gol che abbiamo presi sono arrivati per alcuni errori su certe scelte, anche in superiorità numerica. Questo non c’entra col modulo o con la mentalità, servono solo attenzione e concentrazione che è poi quello che fa la differenza tra giocatori normali e campioni. Dobbiamo lavorare tutti i giorni e arriverà il giorno in cui non ne subiremo. Facciamo bene ma si vede che non basta”.

Nel secondo tempo è cambiato l’equilibrio in campo, merito della Lazio o è difficile per voi tenere lo stesso ritmo?
“Non è difficile, la Lazio dopo il gol non ha fatto molto. Negli ultimi dieci minuti siamo stati sempre nella loro metà campo. Ci sono momenti in cui una squadra prevale sull’altra, non siamo il Barcellona di Guardiola. Loro sulla carta sono più forti di noi, è il segreto di Pulcinella, ma noi abbiamo avuto diverse occasioni segnando solo un gol. Anche la qualità fa la differenza”.

Barrow centravanti è una soluzione?
“Lo scorso anno come esterno ha fatto 8-9 gol e io lo vedo lì, come prima punta è difficile. Deve giocare spalle alla porta e da esterno gli viene più naturale”.

La sua squadra ruba l’occhio con il palleggio, ma non riesce a fare gol.
“Purtroppo in squadra non abbiamo un giocatore che ci può garantire la doppia cifra. Creiamo ma non abbiamo un goleador, è da un anno e mezzo che è così. Facciamo quello che possiamo fare, sicuramente per i tiri fatti meritavamo più gol. Se Soriano segnasse tutte le occasioni che ha avuto andrebbe in doppia cifra. Quando ci sono prestazioni, poi la ruota gira. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000