Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Boniek: "Se la nuova proprietà della Roma dovesse chiamarmi, ascolterei la proposta"

Boniek: "Se la nuova proprietà della Roma dovesse chiamarmi, ascolterei la proposta"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 18 febbraio 2020 17:45Serie A
di Marco Conterio

Ai microfoni di Centro Suono Sport è intervenuto Zbigniew Boniek, numero uno della Federcalcio polacca.
Sulla crisi della Roma. “Dopo l’ultima partita mi è venuta la febbre altissima. Mi sembra che la Roma con l’organico che ha a disposizione fino a qualche settimana fa aveva fatto molto bene, poi qualcosa è successo, difficile capire cosa da fuori. Ho fiducia in Fonseca, ha un’idea di calcio importante, forse dovrebbe avere a disposizione giocatori più importanti, certamente qualcuno sembra un po’ leggerino, a parte Dzeko e pochi altri. La Roma con questa rosa se arriva quarta in campionato, ha fatto un grande risultato. Certamente bisogna rialzarsi il prima possibile e ricominciare a vincere, perché l’Atalanta ora come ora si è allontanata”.
Su una chiamata eventuale da parte della Roma. “Attualmente sono il presidente della Federazione Polacca, ho tantissimo di lavoro da svolgere in vista dell’Europeo ma il mio secondo mandato scadrà ad ottobre e non potrò esser rieletto. Certamente sono legato alla Roma, sono diventato tifoso della Roma, vivo nella capitale quando non sono in Polonia e se la nuova proprietà Friedkin, una volta che si insedierà, dovesse chiamarmi, ascolterei la loro eventuale proposta. Fui chiamato poco prima che terminasse l’era Sensi, ma declinai quella proposta di Rosella, con grande rispetto, perché mi fu proposto un ruolo che non mi portava ad avere una responsabilità concreta. Per il mio carattere mi piace fare le cose concrete e avere responsabilità in un ruolo. Qualcuno qui in Polonia sostiene che farò il vicepresidente e comanderò alle spalle di un altro uomo, ma sbaglia perché a me piace fare tutto alla luce del sole: se sono il capo comando, altrimenti faccio altro. Comunque il mio telefono è sempre acceso, in futuro vedremo”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000