HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie A

Brescia, il 4-3-3 può cambiare la stagione. Zmrhal l'ago della bilancia

15.11.2019 09:00 di Patrick Iannarelli  Twitter:    articolo letto 10667 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Le amichevoli possono essere un'arma a doppio taglio, soprattutto in una settima di riposo. Fabio Grosso, dopo l'esordio tra le mille polemiche, ha comunque ricevuto diverse risposte positive dal test match contro il Ciliverghe. Si è rivisto subito il 4-3-3 tanto caro all'ex campione del mondo, con Zmrhal nel suo ruolo naturale di esterno di sinistra. Libero di svariare tra centrocampo e attacco, il numero 8 del Brescia ha dimostrato di avere determinate caratteristiche che possono far comodo alle Rondinelle, soprattutto nella seconda parte di stagione.

IL MODULO DI GROSSO - Il nuovo tecnico della compagine lombarda non ha perso tempo, vuole il 4-3-3 come modulo di base per il suo Brescia. La squadra sembra esprimersi meglio, anche se un'amichevole non può dare moltissime indicazioni sotto questo punto di vista. Sicuramente il centrocampo a tre, con un elemento libero di abbassarsi in fase di non possesso, può dare maggiore equilibrio rispetto al 3-5-2 e al 4-3-1-2 di Corini. Si sono visti ancora alcuni concetti dell'ormai ex tecnico dei bresciani, anche se il nuovo schema sembra aver dato qualcosa in più dal punto di vista della fluidità. Ad ogni modo la mano del nuovo allenatore inizierà a vedersi nel match contro la Roma, importantissimo sia dal punto di vista della classifica che da quello del morale.

ZMRHAL? MEGLIO ESTERNO - Una delle indicazioni più importante è arrivata da Zmrhal, esterno mancino puro ma utilizzato nei tre di centrocampo da Corini. Il giocatore è stato utilizzato poco fino a questo momento, ma la determinazione c'è e può essere una valida alternativa già contro i capitolini. Ci potrebbe essere un cambio modulo rispetto al 3-5-2 visto nelle ultime gare, anche perché il 4-3-3 è sicuramente più simile al modo di giocare di questa squadra. L'ago della bilancia, almeno in questo momento, può essere proprio Zmrhal. Serve una scossa decisiva e questa volta il cambio in attacco sembra essere più logico rispetto a quello effettuato nella gara contro il Torino. Resta da sistemare la questione sulla corsia di destra, al momento Ayé non sembra avere lo spunto giusto per poter ricoprire il ruolo di esterno destro.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Genoa, traballa la panchina di Thiago Motta: la situazione Torna a traballare la panchina del Genoa. Questa volta a farne le spese è Thiago Motta. Le prossime due partite del Grifone, segnatamente il derby contro la Sampdoria e quella successiva contro l’Inter, saranno decisive per il futuro del tecnico. Tanto potrebbe dipendere anche dalla...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510