HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Brescia, il dubbio di Tonali e le sirene francesi del PSG

12.07.2019 09:00 di Patrick Iannarelli  Twitter:    articolo letto 6011 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Si scrive Sandro Tonali, centrocampista classe 2000. Si legge in maniera differente, anche se bisognerà rimanere con i piedi per terra e capire l'importanza di un giocatore simile anche in serie A senza affrettarsi nei paragoni. Nello scorso campionato ha dimostrato di essere il fulcro del gioco delle rondinelle: lanci lunghi, suggerimenti e intuizioni, tutto a testa alta e con la qualità che sembra contraddistinguere chi veste almeno per un anno questa maglia.

Non sarà semplice riconfermarsi nel massimo campionato, anche perché c'è il mercato che incombe. Il Paris Saint-Germain vorrebbe ripetere l'affare Verratti e l'offerta solletica non poco Cellino. Ma è inutile nascondersi, la Ligue 1 ad oggi rischia di essere il campionato meno ideale per un talento del genere. Non è soltanto il Brescia ad aver bisogno di Sandro Tonali, ma anche l'Italia. Manca quel play in grado di dettare i tempi e di costruire gioco, qualche stagione in serie A non farebbe male al giovane centrocampista lombardo.

La personalità non manca, le presenze in serie B nemmeno: 53 in totale, con ben cinque gol, risultati da non sottovalutare considerando la giovane età. Ci sono le sirene parigine, ma anche le big nostrane guardano un giocatore dalla strada ormai tracciata. Nel frattempo il patron biancoblù potrebbe decidere di trattenerlo almeno un anno, anche se non sarà affatto semplice rifiutare offerte monstre per il calciatore. Ad oggi ci sono soltanto molte voci che si rincorrono tra loro, ma il profilo solletica parecchie squadre. In quel ruolo non è semplice trovare un giocatore che possa dare la giusta continuità: per i paragoni c'è ancora tempo, ora l'obiettivo numero uno è quello di farlo rimanere in Italia. Farebbe bene a tutti, soprattutto ad una nazionale che da tempo cerca quel vice Pirlo da inserire direttamente in cabina di regia.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: Dea a +11, -10 Samp! Juve e Napoli: -2 Classifiche a confronto dopo otto giornate di Serie A. Rispetto alla passata stagione, le prime due dell'ultimo campionato Juventus e Napoli hanno due punti i meno. Situazione opposta per le due squadre milanesi: il Milan ha cinque punti in meno, l'Inter cinque punti in più. Nonostante...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510