HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Brescia in festa, Udinese fischiata. 0-1 alla Dacia Arena, decide Romulo

21.09.2019 16:57 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 8589 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Fondamentale e sudatissima vittoria conquistata dal Brescia sul campo dell'Udinese al termine di una partita in cui l'agonismo e l'intensità l'hanno fatta da padrona. Di Romulo il gol che decide l'incontro, terminato 0-1, al minuto 57. Nelle rondinelle da segnalare la buona prestazione di Tonali, bravo a far girare la squadra intorno alle sue idee di calcio.

PRIMO TEMPO NEL SEGNO DELL'AGONISMO
La prima frazione di gioco è caratterizzata da tanta fisicità, pochi spazi e ancor meno occasioni da gol create. Nell'Udinese ci prova subito Pussetto con un bel cross non sfruttato dai compagni, quindi Fofana e Lasagna con conclusioni che però finiscono ampiamente fuori dalla porta difesa da Joronen. Nel Brescia invece è al solito Donnarumma l'uomo più pericoloso: al 6' il bomber delle rondinelle è bravo a sfruttare una disattenzione di De Maio ma Musso si supera e neutralizza la conclusione a botta sicura. Nella seconda parte del primo tempo, dopo una buona mezzora di gioco frammentato, ci provano anche Spalek e Ayé da fuori ma con scarsa mira. E le squadre, dopo 3' di recupero, rientrano negli spogliatoi sullo 0-0.

VAR PROTAGONISTA A INIZIO RIPRESA
Ad una manciata di secondi dall'inizio del secondo tempo l'arbitro Valeri fischia il penalty a favore dell'Udinese per fallo di Cistana su Pussetto. Il VAR però corregge la decisione in fallo al limite dell'area. La punizione viene battuta da Jajalo che impegna seriamente Joronen. La partita si accende e nel giro di pochi secondi ecco le occasioni per Walace (di testa, alto) e soprattutto Bisoli, la cui ottima conclusione viene fermata ancora da un grande intervento di Musso.

ALL'IMPROVVISO ROMULO
I ritmi decisamente diversi di inizio ripresa rispetto al primo tempo hanno subito l'effetto sperato. Minuto 57, Romulo riceve palla sulla trequarti, avanza 15/20 metri indisturbato e lascia partire un rasoterra debole ma angolato che si insacca alle spalle di Musso. Il portiere friulano, immobile, viene messo fuori tempo da una deviazione decisiva di De Maio.

UDINESE, REAZIONE STERILE
I friulani non si perdono d'animo e provano a creare gioco e azioni pericolose, ma con scarsi risultati. Nonostante l'inserimento di giocatori offensivi del calibro di Barak, Okaka e Nestorovski. Anzi lo sbilanciamento offensivo concede al Brescia altre occasioni, come quella capitata a 15' dal termine sui piedi di Sabelli che però al volo spara alto di poco. L'ultimo quarto d'ora è molto frammentato e spezzettato dai fischi dell'arbitro Valeri. E dopo 6 minuti di recupero il risultato resta fermo sullo 0-1 in favore del Brescia.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 ottobre MILAN, MALDINI SOTTO OSSERVAZIONE: ELLIOT NON FELICE DELL'OPERATO. INTER, CONFERME PER MATIC. GABIGOL AD UN PASSO DAL FLAMENGO: TESORETTO PER I NERAZZURRI. MANCHESTER UNITED, PRONTA L'OFFERTA DEL MANCHESTER UNITED PER EMRE CAN. NAPOLI, LA PRIORITÀ DI MERTENS È IL RINNOVO, MA IL BORUSSIA...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510