HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

Buffon Day: la scelta di cuore. Restare alla Juve, nonostante la B

17.05.2018 11:00 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 9105 volte
© foto di Federico De Luca

"Decisi di restare alla Juventus per riconoscenza". Che non è stata certo cosa comune, visto che altri, come Ibrahimovic, scelsero altri lidi. Scelsero di non retrocedere con la Vecchia Signora punita e penalizzata in Serie B. Ci provò il Milan, pure la Roma lo cercò per una stagione di prestito. Ma lui disse di no, rimanendo con somma soddisfazione del club allora di sede in Corso Galileo Ferraris. "Resto, perché la Juventus è in B -spiegò Gianluigi Buffon da Carrara-. A questa società devo soltanto riconoscenza. Mi ha fatto vincere e guadagnare, grazie alla Juve sono campione del mondo. Un anno di B si può sopportare. Le scelte degli altri? Ognuno ha motivazioni che rispetto. Se qualcuno considera strana la mia decisione, fuori dalla norma visto cosa hanno fatto gli altri, allora vuol dire che il mio concetto di normalità è diverso. Io da piccolo non tifavo Juve, ma dopo cinque anni in una società che ti ha dato tutto c’è affetto verso chi ti ha sempre voluto bene. I sentimenti degli altri contano quanto i miei". Riconoscenza e cuore. Al netto delle polemiche, sono caratteristiche che non hanno mai fatto difetto a Buffon. Che ci vide giusto. Dalle ceneri alla risalita, fino alla gloria, fino ai record di campionati vinti in Italia. Riconoscenza e cuore, ripagate a pieno.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Italia femminile, luci e ombre con il Cile. Ma è quel che serve per crescere L’Italia è partita col piede giusto in questo 2019 che porterà alla Coppa del Mondo. Contro il Cile, nella prima amichevole dell’anno, infatti le ragazze di Milena Bertolini hanno colto una vittoria importante e meritata al di là dell’andamento del risultato. Le azzurre, contro una...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510