HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie A

Buffon Day: tutti i falsi eredi bruciati dal peso della sua ombra

17.05.2018 10:30 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 19270 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

"Il nuovo Buffon" è etichetta che ha bruciato fior di portieri. Perché il peso del paragone è spesso schiacciante e difficilmente sopportabile quando si supera l'atmosfera del calcio degli umani. Sicché, una volta sfiorate idealmente le vette della massima prospettiva, in tanti sono tornati a terra. Carlo Pinsoglio, ora terzo della Juventus, era considerato suo erede ai tempi della squadra giovanile bianconera. Federico Marchetti, ora trentacinque primavere, era ritenuto il suo successore ideale ma così non è andata. "L'accostamento fa piacere ma è esagerato", ebbe modo di dire Nicola Leali, ora in Belgio allo Zulte Waregem. Buffon è stato idolo di Francesco Bardi, ventisei anni e ora portiere del Frosinone. Simone Scuffet, classe 1996, è finito addirittura sulle prime pagine: richieste, offerte, corteggiamenti, è ora il secondo dell'anziano Albano Bizzarri all'Udinese. E' forse vero quel che ha ammesso allora Antonio Mirante, ora guida dei pali del Bologna, che ha amaramente ammesso che "con la sua classe ha schiacciato e rovinato una generazione di portieri di talento". Perché l'ombra è ingombrante e quella di Buffon ha fagocitato tanti guantoni sognatori. Basta cercare sui motori di ricerca su internet, per scovare improbabili talenti dai cinque continenti. Dallo svedese al danese, dal tedesco all'argentino, perfino asiatici e americani. Nessuno al passo dell'icona.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Roma, Ponce all’Aek: è fatta, giocatore già in Grecia Operazione in uscita per la Roma. L’attaccante Ezequiel Ponce è un nuovo giocatore dell’Aek Atene e si trova già in Grecia. Operazione definita. Giallorossi al lavoro, Ponce vola in Grecia in prestito con diritto di riscatto a 6 milioni e l’Aek gli pagherà 600.000 euro su 1,2 di ingaggio....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy