HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Buffon sulla stagione in B: "Dovevo dare un segnale forte"

16.05.2018 23:30 di Daniel Uccellieri   articolo letto 8670 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il portiere della Juventus Gianluigi Buffon, intervistato da Gerard Piqué sul portale The Players Tribune ha parlato anche della retrocessione in serie B della Juventus: "In un primo momento sono stato felice di andare in B. Ci sono uomini e giocatori che hanno la possibilità, attraverso le loro scelte e decisioni, di dare segnali positivi all'esterno, ai tifosi e al mondo dello sport. Era un momento nel quale uno come me doveva dare segnale forte, dovevo mostrare riconoscenza, attaccamento. Non ci sono soltanto popolarità e soldi, ma anche responsabilità. Quello fu un anno "simpatico", mi sono divertito. Poi abbiamo fatto due buoni anni in Serie A, prima di un biennio terribile, dove è venuta meno l'identità. Allora pensai di aver sbagliato la scelta, ma lo dicevo sottovoce perché dovevo mostrare comunque ottimismo. E sono sempre stato convinto che la vita ti ripaga se ti comporti bene. Quando abbiamo vinto il primo Scudetto con Conte, la felicità è stata enorme. Ma non disputare la Champions per tanti anni è stata dura. Mi sarebbe piaciuta un'esperienza all'estero, mi piace confrontarmi con alti stili di vita e modi di pensare: lo stimolo di andare all'estero c'è stato. Ma non volevo abbandonare l'Italia, perché mi piace nonostante tutti i suoi limiti e perché sono un personaggio importante del mondo dello sport".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Milan, sentenza UEFA: trattenuti 12 mln dai ricavi. Rosa a 21 per 2 anni La camera arbitrale dell'Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha preso la decisione sul caso AC Milan dopo la sentenza del Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS 2018/A/5808, AC Milan contro UEFA). Il TAS aveva deferito la questione alla CFCB affinché imponesse una misura...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->