Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Cagliari, contro l'Hellas Verona a sinistra riecco Lykogiannis

Cagliari, contro l'Hellas Verona a sinistra riecco LykogiannisTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 05 dicembre 2020 09:00Serie A
di Francesco Aresu

Una sfida tra due formazioni in emergenza, con i tre punti che, dopo nove giornate, iniziano a pesare le ambizioni per l’intera stagione. Eusebio Di Francesco sa bene quanto la trasferta di domani a Verona sia delicata per il suo Cagliari: il fantasma Covid continua ad aleggiare sul gruppo rossoblù, che ora conta ben 5 positivi (in ordine cronologico di risultato: Godin, Simeone, Nández, Pereiro e, ultimo, Ounas), provando il tecnico abruzzese di 4 titolari certi. Una situazione che lo costringerà a trovare la giusta quadra in vista del difficile impegno del Bentegodi, che tradizionalmente non è foriero di bei ricordi per la tifoseria isolana, ma che domani sarà anche una prima possibilità di rivincita per i gialloblù di Juric, estromessi dalla Coppa Italia da Joao Pedro e compagni poco più di una settimana fa. Una buona notizia, però, c’è ed è il pieno recupero del greco Lykogiannis, di nuovo abile e arruolato: dopo quasi tre settimane settimane passate ai box, il 27enne torna finalmente tra i titolari e la sua assenza si è fatta sentire nelle tre partite in cui era ai box (Juventus e Spezia in campionato, l'Hellas in Coppa Italia). Per la gioia di Di Francesco il terzino ex Sturm Graz si riapproprierà della fascia sinistra di difesa, con al fianco uno tra Pisacane e Carboni. Da una parte l’esperienza del 34enne napoletano, dall’altra la voglia di spaccare il mondo del 19enne di Tonara, cresciuto nel settore giovanile rossoblù e ora a pieno titolo in prima squadra, che potrebbe sopravanzare il favorito Pisadog anche grazie suo piede mancino.

FARAGÒ TERZINO, ZAPPA AVANZATO – Meno dubbi per quanto riguarda l’altra fascia, invece: con l’assenza di Ounas e Nández, spazio a Faragò da terzino e Zappa nel tridente alle spalle di Pavoletti, con Tramoni pronto a subentrare nella ripresa. Nessun dubbio, invece, per quanto riguarda il ruolo di centravanti: nonostante una condizione ancora da migliorare, il gran gol di tacco segnato contro lo Spezia ha riportato Leonardo Pavoletti al centro dell’attenzione mediatica, facendo passare in secondo piano l'assenza di Simeone. Il 32enne livornese guiderà ancora l'attacco rossoblù, alla ricerca del secondo sigillo stagionale che potrebbe definitivamente cancellare i brutti momenti vissuti la scorsa stagione e durante l'estate, quando il suo nome era finito nell'elenco dei sacrificabili. Insieme a lui gli intoccabili capitan Joao Pedro e Sottil, sempre più centrali nel progetto tattico di Di Francesco grazie ad assist e gol fin qui accumulati, che fin qui hanno trascinato l'attacco degli isolani.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000