VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

Serie A

Cagliari, Isla: "Vorrei la conferma di Rastelli. Futuro? Ho 2 anni di contratto"

19.05.2017 18:15 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 3987 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il difensore del Cagliari Mauricio Isla ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport: "Il Sassuolo è forte. Ma ho sensazioni buone: vinciamo 2-1. I sardi sono simili ai sudamericani per calore e sensibilità. A Cagliari ricevo affetto e ho la mia privacy. Sto a 15 minuti dal centro, a due passi dalla spiaggia del Poetto: fantastica. Ho ritrovato le dimensioni di Udine: squadra piccola, progetti solidi, ambiente ideale. Il futuro? Arrivare decimi e onorare altri due anni di contratto con la maglia del Cagliari. Andiamo avanti, dallo stadio provvisorio a quello definitivo. È presto per pensarci, ma mi piacerebbe chiudere la carriera nel mio paese con l’Universidad Catolica: squadra del cuore dei miei genitori e di mia nonna. I complimenti da Crotone per aver giocato alla grande con l’Empoli? Sbaglia chi pensa che se sei salvo puoi buttare via le partite. Siamo determinati: ci servono 3-4 punti per il decimo posto, con Sassuolo e Milan giocheremo alla morte. Siamo molto motivati. L'impresa dell'andata contro il Sassuolo? Ero squalificato, soffrii in tribuna, i compagni e il mister furono grandi: da 1-3 a 4-3. Venivamo dal k.o. di Empoli, uno dei momenti più difficili ma normali per una neo promossa con tanti giocatori nuovi. Io, Bruno Alves, Borriello, Tachtsidis, Ionita e Padoin dovevamo ancora perfezionare l’intesa e integrarci con il gruppo che veniva dalla vittoria della B. La A è e rimane un campionato complicato. Il Sassuolo gioca da squadra. Si aiutano e si divertono, corrono tanto. Ma l’abbiamo preparata bene, sarà una partita combattuta, faremo di tutto per portare punti a casa. Berardi è fondamentale, dietro Cannavaro e Peluso, con me alla Juve, sono forti. Ma temo di più il collettivo. il 4-2-3-1? Un modulo così offensivo mi piace: Joao Pedro, Sau, Farias e Borriello sfornano bel calcio. Con l’Empoli abbiamo costruito una decina di palle gol. Ma serve anche equilibrio, sacrificio e copertura. Abbiamo preso goleade all'andata e con le grandi. Serviva tempo per conoscerci ma abbiamo dato sempre il massimo. Undicesimi con 44 punti, 13 vittorie, 51 gol: per una neopromossa è uno Scudetto. La mia stagione? Sono contento ma so che posso fare di più. Ringrazio il presidente Giulini per avermi dato l’opportunità e il mister per avermi seguito con fiducia. Rastelli? Ha vinto la B, si è salvato con quattro turni d’anticipo: cos'altro si vuole da un tecnico debuttante che centra gli obiettivi? Con lui ho un rapporto ottimo. È la figura adatta a guidare il Cagliari, può fare solo meglio, mi aspetto prosegua".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie

Primo piano

LIVE TMW - Europa League, stasera Antonio Donnarumma tra i pali del Milan 11.32 - Ultime sul Milan: toccherà probabilmente questa sera ad Antonio Donnarumma scendere in campo dal primo minuto tra i pali della porta rossonera, nella gara di ritorno dei sedicesimi di Europa League contro il Ludogorets. A riferirlo è l’edizione odierna del Corriere della Sera. 11.30...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
VIDEO - Udinese-Roma 0-2, la sintesi della gara Successo della Roma sotto il segno di Under, l'uomo del momento. Il turco, nella ripresa, apre le marcature con un esterno sinistro...
22 febbraio 2010, le "manette" costano la squalifica a Mourinho Il 22 febbraio 2010 José Mourinho, tecnico dell'Inter, viene squalificato per tre giornate: "Per aver contestato apertamente l'operato...
RMC SPORT - Collovoti: "Cutrone top. Miranda mai una sicurezza" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Maracanà su RMC Sport, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il turno...
GoalCar - Marilungo: "Bisoli numero uno,a Lecce e Cesena si vive bene" Diciottesima puntata di GoalCar. Siamo arrivati quasi al termine di questa prima stagione di Goalcar. Le ultime puntate saranno una...
Carlo Nesti: "La Serie A è meno allenante, ma teniamoci stretto questo duello Napoli-Juve. Altrove, i distacchi prima-seconda sono di 19 (GER), 16 (ING), 12 (FRA) e 7 (SPA) punti". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Luca Marrone Il calciatore del Bari, in prestito, dalla Juventus, Luca Marrone e la sua bellissima moglie Astrid Prete si sono conosciuti otto anni...
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 26^ GIORNATA Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Low Cost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 febbraio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 22 febbraio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.