HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

Cagliari KO, ma Maran non fa drammi: "Dispiace solo per il risultato"

14.01.2019 22:27 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 3159 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

“Era da un po' che non vedevo la squadra esprimersi così bene, mi spiace che non sia stata gratificata dal risultato". Parola di Rolando Maran, che in conferenza stampa ha così commentato la sconfitta in Coppa Italia contro l'Atalanta: "Ho visto tanti segnali positivi: ci sono state le giuste distanze, abbiamo creato molto e aggredito in tutte le zone del campo, ribattendo colpo su colpo ad un grande avversario come l'Atalanta. Sia noi che loro abbiamo cercato di superarci dall'inizio alla fine. Come spesso capita in questi casi, sono stati decisivi due episodi: prima il tiro di Joao Pedro finito fuori bersaglio, subito dopo il gol di Zapata che si è rivelato determinante. Usciamo a testa alta”.

Sulla ripresa.
"Nell'intervallo avevo detto ai ragazzi di essere più rapidi una volta usciti fuori dal primo pressing, perché mettevamo in difficoltà l'Atalanta. Pavoletti è uscito per una botta al ginocchio, zoppicava, non era il caso che continuasse. Birsa? È entrato in un momento particolare, non riuscivamo più a pressare come nel primo tempo”.

Ora l'Empoli.
“Domenica ci attende una gara importante per il nostro campionato, ma oggi abbiamo pensato esclusivamente alla Coppa Italia. I tanti segnali positivi visti oggi ci portano con fiducia alla partita contro l'Empoli”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Un talento al giorno, Ibrahima Konaté: un centrale di altri tempi Elegante, molto forte fisicamente e specialista nell'anticipo: il francese (nativo di Parigi) Ibrahima Konaté è uno dei gioielli messo in mostra dalla Bundesliga in questa stagione, grazie alla fiducia del Lipsia, che lo ha lanciato titolare al centro della difesa e ora se lo gode....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->