HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Cagliari, Maran: "Un pareggio meritatissimo, contento anche per Sau"

08.12.2018 20:45 di Patrick Iannarelli   articolo letto 6441 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Rolando Maran, allenatore del Cagliari, è intervenuto al termine del match pareggiato contro la Roma. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport: "Siamo stati superiori nel possesso palla, abbiamo tirato come la Roma. I numeri danno merito ai ragazzi, è un pareggio strameritato. Hanno dimostrato carattere e sangue freddo. I ragazzi, sotto di due gol hanno, hanno comunque giocato. Questa squadra ha carattere: oggi era facile disunirsi, ma hanno spinto fino alla fine. Sau ha tirato fuori questo gol, sono contento per lui".

C'è un feeling incredibile con i tifosi. "Abbiamo dei tifosi che ci spingono, noi vogliamo esaltarci insieme a loro. C'è un sentimento forte perché i tifosi vedono che la squadra non molla mai. Lo riconoscono, ci spingono fino alla fine. Il risultato è anche merito loro".

Giulini si è calmato? "Io non voglio parlare degli episodi arbitrali, non ho proprio voglia".

Cosa ha detto a Mazzoleni? E Pavoletti? "Non ho detto niente, non potrei nemmeno rispondere. Pavoletti era un po' affaticato, già ieri nella rifinitura non stava benissimo. Abbiamo preferito non rischiarlo, era anche inutile. È solo un affaticamento, lo abbiamo tenuto a riposo".

Adesso chi gioca? "Non credo che i giocatori abbiano esagerato. Noi dobbiamo pensare a giocare come abbiamo fatto oggi, senza correre rischi".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Calderoni Minuto 92, partita quasi finita. Speranze riposte in archivio. E invece no. Marco Calderoni tira fuori la magia che non ti aspetti. Un tiro dalla distanza che s’insacca alle spalle di Donnarumma. E il Lecce pareggia contro il miglior Milan dell’ultimo periodo. San Siro ammutolito....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510