HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

La Giovane Italia
Serie A

Cercasi qualità, Fonseca vara la Roma con i 4 tenori

14.12.2019 08:15 di Dario Marchetti   articolo letto 4463 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Archiviata la pratica Europa League, la Roma è pronta a rimettere la testa sul campionato. Domani alle 18 arriva la Spal all’Olimpico e il rischio per la squadra di Fonseca è che si presenti nuovamente un effetto Wolfsberger. Perotti lo ha detto nel post partita: “Abbiamo sottovalutato l’avversario”. Contro gli uomini di Semplici, ultimi in classifica e con sole due vittorie nelle ultime dieci partite disputate, può succedere ancora perché i giallorossi sono in crescita, ma mancano sotto il profilo dell’atteggiamento. Fonseca dopo la gara con gli austriaci è stato molto duro: “Alcuni calciatori non hanno meritato di giocare”. Il dito era puntato soprattutto su Under, protagonista di una pessima partita nel giorno in cui era chiamato a riscattarsi.
PROVE TATTICHE - Il portoghese alle 13.45 darà qualche informazione in più sugli uomini che affronteranno la Spal, ma ora che sono tutti al meglio la tentazione è di affidarsi a 4 giocatori di qualità come Mkhitaryan, Pellegrini, Zaniolo e Dzeko. Tutti insieme non hanno mai giocato dall’inizio per colpa dei tanti infortuni e di alcune scelte di inizio stagione del mister. L’ex Shakhtar sta studiando una soluzione per far sì che possano coesistere, un po’ come Inzaghi ha fatto nella passata stagione con Immobile, Correa, Luis Alberto e Milinkovic. Se non sarà con la Spal (dove mancheranno Mancini e Smalling), l’esperimento potrà essere varato a Firenze una settimana dopo o nel nuovo anno lavorandoci durante la sosta natalizia. La soluzione intriga Fonseca, ma i 92 minuti disputati fin qui dai 4 sono troppo pochi per tirare un bilancio. Contro il Wolfsberger anche al 66’ del secondo tempo ha riproposto questa soluzione senza trovare il gol del 3-2 che avrebbe regalato ai giallorossi il primo posto nel girone. L’idea del tecnico è quella di avvicinare il maggior numero di giocatori di qualità alla porta e a Dzeko per aumentare la pericolosità e l’incisività negli ultimi metri che ogni tanto è mancata. Il tutto, però, senza perdere l’equilibrio. Domani, intanto, per la Roma conterà il risultato perché con una vittoria può prendere punti a Lazio o Cagliari, oppure a entrambe considerando lo scontro diretto di lunedì sera.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Tedesco “Ho perso una partita in malo modo, così la società ha deciso di esonerarmi. Ma è stata una scelta che non ho capito: miglior attacco e miglior difesa di campionato, sesto posto e tante partite da giocare, un percorso importante in Europa League. Ma è il calcio, guardo avanti”. Così...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510