HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie A

Chi è Max Allegri: big in Italia alla ricerca di consacrazione all'estero

15.11.2017 14:45 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 5631 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Quattro scudetti e due finali di Champions League sono il suo biglietto da visita, l'ambizione, l'intelligenza tattica e la capacità di cambiare le sue doti migliori. Massimiliano Allegri ha ormai compiuto il definitivo salto di qualità ed è senza dubbio uno dei tecnici migliori in circolazione. Il suo nome circola da diverso tempo in orbita Nazionale e la sua avventura sulla panchina della Juventus potrebbe concludersi a giugno, ma è difficile pensare che un allenatore a cui non mancheranno di sicuro le offerte - soprattutto dall'estero - possa accettare il ruolo di selezionatore.

Allegri, dopo i successi bianconeri, cercherà la definitiva consacrazione e aspetterà una chiamata dai grandi club europei: Paris Saint-Germain, Arsenal e Bayern Monaco sono le destinazioni più probabili. Per la panchina azzurra, un obiettivo dichiarato, c'è ancora tempo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Elezioni FIGC, Infantino: "C'è tanto da fare. L'importante è farlo..." 11.30 - INFANTINO: "OGNI COMMISSARIAMENTO UNA SCONFITTA" Prende la parola dall'assemblea della FIGC, Gianni Infantino, numero uno della FIFA. "Per me è sempre una grande emozione essere in Italia e parlare al calcio italiano". Infantino saluta poi Mancini e Oriali, entrati nella sala...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy