HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Chievo, Mantovani: "Questa è la mia seconda casa"

"Mi manca il ruolo di centrale difensivo"
29.09.2010 18:27 di Claudio Colla   articolo letto 3237 volte
Fonte: chievocalcio.tv
© foto di Federico De Luca

Accostato per tutta l'estate a Fiorentina, Sampdoria e, in minor misura, al Napoli (soluzione decisamente meno plausibile), senza dimenticare l'interessamento da parte dello Schalke 04, il jolly difensivo di piede sinistro Andrea Mantovani (26), intervistato dal media societario Chievo TV, prova, seppur indirettamente e senza far esplicito riferimento ai rumours di mercato (che, a buon titolo, potrebbero coinvolgerlo ancora il prossimo gennaio, specie qualora a Genova non arrivasse il rinnovo di contratto per Reto Ziegler), a sgombrare il campo dalle distrazioni relative alla sua possibile partenza: "Il Chievo è la mia seconda casa: sono qui da sei anni, e voglio fare sempre di più per poter regalre nuove soddisfazioni ai nostri tifosi". Mantovani, torinese di nascita, attualmente legato al club gialloblù fino al giugno 2012, ha poi proseguito sulla stagione in corso e sulla prossima sfida casalinga contro il Cagliari: "Il prossimo sarà un avversario duro, ma dovremo fare il possibile per vincere, finalmente di fronte al nostro pubblico, e per riprendere ad accumulare punti in classifica. Per ora l'obiettivo rimane assolutamente la salvezza, quando quota 40 sarà raggiunta si vedrà. Stiamo lavorando sulle nuove idee portate da mister Pioli; il ruolo di centrale difensivo un po' mi manca, perché fa parte del mio bagaglio calcistico, ma non è un problema giocare da terzino sinistro, dato che ricopro questo ruolo da ormai tre anni, e voglio continuare a migliorare. La Nazionale? Non sono io a dovervi accostare il mio nome, posso solo lavorare al meglio delle mie forze".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Pordenone, un anno dopo la sfida all'Inter. "Parla" Yuto Nagatomo Un anno fa il Pordenone scrisse una pagina importante della sua storia andando a San Siro per sfidare l'Inter di Mauro Icardi e Luciano Spalletti in Coppa Italia. Un evento che il club neroverde celebrò con una serie di post sui propri social network dando sfogo a tutta l'ironia possibile...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->