HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

Colpi di mercato sotto l'albero - Dicembre 2001: Adriano a Firenze

25.12.2012 09:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 15014 volte
© foto di Federico De Luca

La ricca e grassa Serie A è al canto del cigno e il mercato invernale del 2001/2002 inizia a dare i primi segnali. La Fiorentina sta fallendo, Lazio e Parma da lì a qualche mese la vedranno brutta, le famose sette sorelle simbolo del potere del calcio italiano non esistono più. Segno di crisi vedere come Juventus, Milan, Inter, Roma e Lazio: nessuna batte chiodo.
Il Parma prova a rivitalizzare Hakan Sukur, implacabile in Turchia e prontamente intristito in Italia. Fallì a Torino nel 1995, fa fiasco anche all'Inter. Con i gialloblù si presenta forte ma si spegne immediatamente. Il Perugia di Gaucci sistema la porta con il colombiano Oscar Cordoba e prova a rilanciare l'uruguayano Fabian O'Neill, idolo a Cagliari e flop clamoroso, nonché palesemente ingrassato, alla Juventus. Operazione fallita. Il Venezia pesca in Argentina il giovane Mario Alberto Santana, troppo acerbo al momento per aiutare i lagunari a salvarsi.

La Fiorentina, sull'orlo del precipizio cerca di salvare il salvabile facendosi prestare Adriano Leite Ribeiro, giovane virgulto di 19 anni preso dall'Inter in estate dal Flamengo e inizialmente promesso al Venezia, prima che in una notte di agosto al Santiago Bernabeu una suo tiro di violenza inaudita su punizione gonfiò la rete e convinse lo staff nerazzurro a tenerlo. Non basteranno i gol del brasiliano per evitare un'amara retrocessione, anticamera del fallimento.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Il giorno di Piatek: il Milan abbraccia un nuovo 9 Il giorno di Krzysztof Piatek è finalmente arrivato. Il polacco è a un passo dall'essere il nuovo centravanti del Milan, un bell'obiettivo per chi - fino a pochi mesi fa - era solamente uno sconosciuto. Dai quattro gol contro il Lecce, in Coppa Italia, lo scorso 12 agosto, fino ad...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->