HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

Consigli: "Io para-rigori? Non è merito mio. Belotti, che déjà-vu!"

15.05.2019 13:12 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 4618 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Andrea Consigli, portiere del Sassuolo, ha parlato a Sky Sport della sua fama da para-rigori: "Non credo sia merito mio, magari da quando si dice così gli avversari si preoccupano di più e sono costretti a tirare il rigore perfetto, così spesso sbagliano".

Belotti e il déjà-vu - Domenica scorsa, Andrea Belotti ha segnato un gran gol in rovesciata: "Gli ho parato la prima e mi sono girato verso di lui. Ci siamo messi a ridere, sembrava un déjà-vu dell'anno scorso. Poi lo ha rifatto e ha segnato".

Come parare un rigore - "Ci sono giocatori che guardano il portiere, altri che vanno dritti sul pallone e battezzano l'angolo. Nel momento in cui sei sulla linea di porta hai un turbinio di emozioni, che devi catalizzare in un unico gesto. Cerco di andare deciso sul palo, forse per questo sembra facile. Il più difficile che ho parato? Quello di Ceravolo. Parare un rigore è la cosa che più si avvicina a un gol".

La stagione del Sassuolo - C'è spazio anche per un resoconto della stagione del Sassuolo: "Arrivare al decimo posto sarebbe importante. Le squadre che sono avanti in classifica hanno dimostrato di essere superiori, chiudere decimi ci darebbe una spinta anche per la prossima stagione e dimostrerebbe il valore del nostro lavoro. Abbiamo cercato sempre di imporre il nostro gioco, dappertutto, raccogliendo anche sconfitte sonore. Non ci siamo però mai snaturati".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Commisso e la Fiorentina. La trattativa di Della Valle e 90' decisivi Rocco Commisso e il calcio italiano. Un amore antico per l'imprenditore statunitense: nato a Marina di Gioiosa Jonica, in Calabria, è negli Stati Uniti da quando ha 13 anni, dove si è trasferito con la famiglia nel Bronx. Magnate che secondo la rivista Forbes ha un patrimonio stimato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510