HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Contro il Parma la Lazio non dovrà solo vincere

22.09.2019 07:30 di Riccardo Caponetti   articolo letto 2180 volte
Fonte: Dall'inviato a Roma
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il punto di partenza è la vittoria. Non ci sono altre possibilità o vie di fuga alternative: la Lazio questa sera contro il Parma è obbligata a uscire dall’Olimpico (ore 20.45) con il bottino pieno. I tre punti nel calcio sono il miglior rimedio, la cura più efficiente per un paziente tornato dalle vacanze (alias sosta per le nazionali) con l'influenza dei secondi tempi. “Dobbiamo imparare a vincere le partite anche con un gol di scarto”, ha detto ieri in conferenza stampa Simone Inzaghi. Ha ragione, è uno step necessario per diventare grandi, ma alla luce della settimana appena trascorsa è lecito aspettarsi dalla Lazio una reazione ben diversa. L’obiettivo da raggiungere del posticipo odierno è ben più ampio: diventa quello di cercare di battere gli emiliani (questo in primis) in maniera convincente. Senza troppi rischi e paure, nonostante l’avversario sia di valore e ci saranno per forza delle difficoltà da superare.

La vittoria prima di tutto, poi il contorno. È un concetto utopico, perché tutti vorrebbero sempre stravincere, ma oggi ai tre punti quasi vitali va aggiunta una prestazione sopra le righe. Per rispondere alle tante critiche di questi giorni, buttare via più scorie possibili dopo il doppio ko consecutivo con Spal e Cluj e far tornare quella serenità tanto chiesta da Inzaghi alla vigilia. La fortuna ha voluto che si torni in campo subito, tre giorni dopo la disfatta europea. I giocatori dovranno sfogare in campo tutta la rabbia accumulata e l’orgoglio. La risposta che tutti si aspettano dalla Lazio non è tanto tecnica, neanche tattica, quanto mentale. La società ha definito ‘inammissibili’ gli ultimi minuti giocati a Ferrara, dove è mancato carattere, voglia e spirito di sacrificio. Domani l’atteggiamento non va sbagliato, perché è questo che alla lunga fa la differenza.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Brexit più vicina. Come cambiano Premier e calciomercato Nel Regno Unito tiene banco la questione Brexit. L'argomento è caldissimo visto l'accordo trovato ieri, dopo mesi di trattative, fra il premier britannico Boris Johnson e il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker per l'uscita dall'Unione Europea. Ora resta solo l'ultimo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510