Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Corsa salvezza: scontri diretti e classifiche avulse. Tutte le possibilità

Corsa salvezza: scontri diretti e classifiche avulse. Tutte le possibilitàTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 19 maggio 2019 20:35Serie A
di Dimitri Conti

La corsa salvezza in Serie A si sta infiammando, e sono molte le combinazioni possibili che vedono Genoa, Empoli, Fiorentina e Bologna ancora pienamente coinvolte nella lotta per non retrocedere. L'Udinese, come già anticipato ieri dai profili di comunicazione della società friulana, è invece già salva nonostante sia ancora aperta la possibilità di un arrivo a 40 punti con ben quattro squadre a pari, comprendendo però come punto di partenza - necessario - un'ipotetica vittoria dell'Empoli in casa dell'Inter. Il perché diventa decisamente più chiaro se ci si mette un momento a stilare le varie possibilità di classifica avulsa.

Ad oggi infatti sono ben quattro le squadre che potrebbero arrivare a 40 punti, con 90' a disposizione per provare a cambiare le proprie sorti. Di queste, manca una partita al Bologna, che se domani riuscisse ad ottenere un punto contro la Lazio si tirerebbe fuori da una situazione potenzialmente scomoda, dato che qualora i felsinei dovessero arrivare a pari punti con Udinese, Genoa e Fiorentina, con l'Empoli vincente a San Siro - necessario ricordarlo - sarebbero la squadra designata a retrocedere in Serie B, visto che la classifica avulsa recita Genoa (9), Udinese (8), Fiorentina (7) e Bologna (6) e nessuna possibilità per gli emiliani di aggiustare la propria posizione all'interno di questa graduatoria.

Se invece il Bologna riuscisse a conquistarsi il punto necessario per evitare brutti pensieri, a quel punto - contando un potenziale successo del Genoa a Firenze ed un corrispettivo ko dell'Udinese a Cagliari - in un arrivo a tre a quota 40 le cose cambierebbero radicalmente. Ad oggi la classifica avulsa dice che Udinese e Fiorentina hanno 5 punti negli scontri diretti incrociati, contro i 2 del Genoa. Per la differenza reti i friulani sono già esclusi dalla competizione, che rimarrebbe a quel punto ristretta a Genoa e Fiorentina. In caso di vittoria del Grifone, bisogna andare a controllare la differenza reti. Genoa ad oggi a -2, Fiorentina a +1. Ecco perché neanche una vittoria per 0-1, ma solo e soltanto se l'Udinese rimanesse a quota 40, potrebbe bastare alla compagine di Prandelli. Un successo che però diverrebbe fondamentale qualora l'Udinese riuscisse a far punti a Cagliari, dato che a quel punto gli scontri diretti sarebbero limitati a Fiorentina-Genoa, e sorriderebbero in questo modo ai liguri dopo lo 0-0 dell'andata. Pensieri che diverrebbero inutili se l'Empoli non vincesse a San Siro, ma oggi come oggi questo finale di campionato insegna che nulla è da escludere.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000