HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Crisi di gol: esulta solo la Juve

17.04.2018 07:15 di Gianluigi Longari  Twitter:    articolo letto 6490 volte
Fonte: Sportitalia
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Dieci squadre per i primi dieci posti in classifica, nove delle quali rimangono a secco nella giornata che avrebbe potuto rappresentare la svolta per la corsa scudetto, quella alla Champions League e quella all’Europa in generale. Tutte imballate tranne una, ovvero quella Juventus che con ogni probabilità ha predisposto il suo ennesimo trionfo tra gli italici confini. Tra le innumerevoli analisi dei motivi alla base di un predominio così marcato, il responso giunto dall’ultimo turno è probabilmente il più eloquente di tutti. Con Atalanta e Inter che aprono la sagra del “non gol” guardando bene dal mettere pressione alle contendenti per i rispettivi obiettivi, e con Milan e Napoli che si annullano vicendevolmente senza ferirsi nonostante le occasioni annoverate e spianando di fatto la strada a quella Juventus che fagocita la Sampdoria lasciandola guardacaso a secco e lanciandosi verso l’ennesimo tricolore di un ciclo leggendario: migliore medicina possibile per le ormai consuete delusioni di coppa che ormai quasi non fanno notizia. Per concludere con l’ultimo match incolore di un turno asettico e prevedibile oltre ogni logica, quello del derby di Roma tra i grandi trionfatori e gli immensi delusi dall’ultima settimana continentale. E così, tra un Icardi preoccupantemente inceppato dopo avere avuto la certezza di guardare da spettatore il Mondiale, un Mertens in crisi preoccupante e gol mancati che stanno abbassando la media realizzativa dell’intero torneo, la sensazione tangibile è che alla fine a guardare tutti dall’alto in basso saranno sempre gli stessi. Con buona pace degli altri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Amoruso “Il derby per il Torino è la partita dell’anno, sentita dalla tifoseria e da tutto l’ambiente. Le tensioni sono notevoli. Per la Juve invece è una partita come tutte le altre, non è vissuta con le ansie della gente del Toro”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Juventus e Torino,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->