HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Da Mirabelli a Sogliano, tutti i ds in cerca di una poltrona

10.04.2019 17:06 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 9462 volte

Tengono viva l’estate, quando non si gioca il campionato in campo scendono loro. Telefono bollente, a caccia del colpo di mercato. Ma una chiamata, intanto, la aspettano loro. Per tornare in sella, a muovere i fili del calciomercato. Ha voglia e scalpita Massimiliano Mirabelli dopo l’anno scorso in un Milan che doveva gettare le basi per un progetto. Mirabelli ha trattato con Raiola il contratto di Donnarumma, tra una lite e l’altra con l’agente più colorito del pianeta e con il procuratore di Gustavo Gomez, ha mostrato pugno di ferro e competenza. Adesso a lui pensa il Bologna per il dopo Bigon. Mentre attende un’occasione Marco Branca fermo da qualche anno. Non usa whatsapp perché è un po’ persona d’altri tempi, ma anche Sean Sogliano aspetta la telefonata giusta e un nuovo progetto da sposare. Ha lavorato negli Emirati Arabi e anche in Inghilterra, Gianluca Nani non si ferma un attimo ed è in attesa di una nuova avventura. Proprio come Manuel Gerolin. Oppure Stefano Giammarioli, che dopo aver fatto grande la Cremonese ha dovuto affrontare qualche problema di salute e per questo è stato ai box qualche mese. Ora è pronto a ricominciare, come e meglio di prima. Pure Fabio Lupo ha adrenalina e la giusta carica per tornare ad osservare con i suoi occhi attenti partite e calciatori per costruire e programmare: a Palermo l’anno scorso ci ha provato e comunque i risultati gli hanno dato ragione. Poi Zamparini a stagione in corso lo ha esonerato e ha ingaggiato Valoti per due anni e mezzo. L’ex SudTirol è ancora legato contrattualmente ai rosanero ma di fatto esautorato con l’arrivo di Rino Foschi. Contratto con il Palermo a parte, Valoti è pronto ad abbracciare un nuovo progetto stimolante: Guarascio l’anno scorso avrebbe voluto affidargli il ruolo di direttore generale del Cosenza, lui sembra più uomo di campo. E in Calabria il lavoro di campo lo sta svolgendo nel migliore dei modi Stefano Trinchera.
A Trapani Fabrizio Salvatori ha fatto vedere ancora una volta di che pasta è fatto. Ha inseguito e sognato una salvezza con Calori in panchina, l’anno dopo lui e Adriano Polenta hanno cercato di riportare i granata in Serie B. Missione fallita, ma il lavoro positivo è rimasto sotto gli occhi di tutti. E Polenta e Salvatori se dovesse arrivare l’occasione giusta ripartirebbero con motivazioni e rinnovato entusiasmo. Proprio come Salvatore Di Somma dopo gli anni della rinascita del Benevento.
Conosciuto a Frosinone ma poco in ambito nazionale, Marco Giannitti è stato oscurato dal lavoro di Stefano Capozucca. Da qualche mese Giannitti non è più al centro della scena, se qualcuno volesse puntare su di lui potrebbe pensarci e così il dirigente al momento separato in casa a Frosinone, affronterebbe una nuova sfida. Come una nuova sfida potrebbe prospettarsi anche per Leandro Rinaudo, sfortunato nella sua esperienza alla Cremonese dove ha fatto posto a Nereo Bonato. I presidenti sfogliano la margherita, i dirigenti in cerca di un contratto sono tanti e pronti a tornare in sella. Come Sergio Gasparin abile stratega anche sul piano aziendale. Oppure Franco Ceravolo che dopo aver timbrato il cartellino negli ultimi anni tra Guangzhou, Palermo e Livorno può dispensare utili suggerimenti e mettere al servizio dei club la sua esperienza pluriennale in ambito sportivo complice anche l’arricchimento culturale accumulato tra Inghilterra e Cina. E per risolvere le grane burocratiche può tornare utile l’esperienza dei segretari Giuseppe Mangiarano - l’anno scorso al Milan - oppure Massimiliano Dibrogni che è stato per anni braccio destro di Sean Sogliano. Serve un direttore generale? Telefonare a Roberto Zanzi o Luca Faccioli. Oppure bussare alla porta di Umberto Gandini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Strinic: “Giampaolo, il Milan non è per tutti. Pioli ok” “Mi alleno con un preparatore in attesa di rientrare”. Dalla Croazia il difensore Ivan Strinic, svincolato dopo aver risolto il contratto con il Milan, continua ad allenarsi, in attesa di rientrare e tornare protagonista. E intanto parla a TuttoMercatoWeb. Su di lei c’erano Parma...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510