HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Serie A

Da Raul allo Shakhtar: la Roma dieci anni dopo. Sempre con De Rossi

14.03.2018 14:30 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 3289 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Dieci anni e una settimana dopo. L'ultima volta della Roma ai quarti di finale di Champions League è passata da un'impresa ancora più importante ovvero dal complessivo 4-2 contro il Real Madrid, frutto di un doppio 2-1. Al ritorno, quello del Santiago Bernabeu: Taddei aprì le danze, Raul pareggiò e Vucinic, al 92', chiuse le danze. Quanto è cambiata, da allora, la Roma? E' rimasto solo Daniele De Rossi, titolare anche in quel centrocampo. Tra i pali c'era sempre un brasiliano, da Doni ad Alisson. Luciano Spalletti schierava Cicinho, Juan, Mexes e Tonetto, adesso Eusebio Di Francesco ha messo in campo Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. Tanta esperienza, in entrambi gli undici, due terzini destri di grande spinta e qualità abbinata a quantità in mezzo alla retroguardia. Oltre a De Rossi, c'era Aquilani a centrocampo, con Perrotta trequartista, Taddei e Mancini esterni e Totti falso nueve. Adesso la Roma è profondamente diversa, con un ariete come Dzeko a differenza del Pupone, ma tendenzialmente l'atteggiamento tattico resta quello con Nainggolan che fa il Perrotta, con Under a dribblare alla Mancini e Perotti ad accentrarsi e inventare alla Taddei. Similitudini, sebbene quella fu un'impresa ancora più importante. Ma il risultato non cambia. La Roma torna ai quarti di finale di Champions League. Con somma gioia della proprietà.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D

Primo piano

Juventus, se parte Higuain può tornare Morata Maurizio Sarri al Chelsea, ormai ci siamo. Una volta che il tecnico toscano sarà ufficialmente il nuovo tecnico dei Blues, potrà decollare il mercato del club londinese. Il primo obiettivo per l'attacco è Gonzalo Higuain, pupillo di Sarri, ritenuto tutt'altro che incedibile dai bianconeri....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy